30 ottobre 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Vidor, due consiglieri positivi al coronavirus, il sindaco in quarantena preventiva

Il fatto non avrà ricadute sull’insediamento del consiglio comunale

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Municipio di Vidor

VIDOR Tre casi di positività al Covid-19 tra i residenti a Vidor: due sono dei neoeletti consiglieri comunali della civica “Insieme per Vidor”. Essendo entrato in contatto con questi due consiglieri, il sindaco Mario Bailo ed un altro membro del gruppo sono in isolamento domiciliare sebbene risultati negativi al tampone a cui si sono sottoposti giovedì. La terza positività è stata riscontrata in un vidorese rientrato dall’estero. E poi ci sono i casi registrati nella casa di riposo del paese, tra operatori e ospiti, che però non sono correlati – chiarisce il sindaco – ai tre emersi tra la popolazione.

 

«A seguito di un colloquio e della valutazione di ogni singola situazione da parte del Servizio Epidemiologico Covid 19 dell’Ulss 2 con alcuni componenti della mia lista, solo io e un’altra persona – spiega il sindaco Mario Bailo - siamo in quarantena domiciliare volontaria, anche se negativi al tampone effettuato, come previsto dal protocollo per i recenti contatti con le persone positive al virus». Tutto ciò non ostacolerà l’insediamento della nuova amministrazione comunale: «Quanto prima – conferma il sindaco - verrà definita la composizione della giunta e la data del primo consiglio comunale». Bailo mercoledì si sottoporrà ad un nuovo tampone e, se negativo, potrà sospendere la quarantena.

 

«Raccomando a tutti i cittadini di rispettare le norme in vigore e di tenere alta la guardia perché il virus è ancora presente. Raccomando – conclude - l’uso della mascherina, l’igienizzazione delle mani e il distanziamento sociale».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×