23 aprile 2021

Treviso

"Vicini ai cittadini per creare una comunità prudente e responsabile".

Nel tradizionale scambio di auguri per il Natale con gli Amministratori, il vescovo Tomasi ha raccomandato l'amicizia civile da fondare sull'ascolto.

| Roberto Grigoletto |

immagine dell'autore

| Roberto Grigoletto |

vescovo di treviso

TREVISO - E’ una tradizione che sotto Natale da molti anni si rinnova nella diocesi di Treviso: lo scambio degli auguri tra il Vescovo e gli amministratori locali delle tre province (Treviso, Venezia e Padova) su cui insiste la giurisdizione diocesana. Una tradizione che in questo 2020 che tutti ricorderanno si è consumata ieri con due “novità”: l’incontro rigorosamente in streeming e il passaggio di consegne tra il senatore Angelo Pavan, gran ciambellano da quando rivestiva il ruolo di presidente dell’associazione dei Comuni della Marca e Franco Bonesso, ex sindaco di Trevignano. Hanno portato, come consuetudine vuole, il saluto e gli auguri il presidente della Provincia e il sindaco del Comune capoluogo. Per il territorio padovano della diocesi, Antonella Zoggia, sindaco di Trebaseleghe; per quello veneziano Andrea Cereser, primo cittadino di San Donà.

Prendendo spunto dall’enciclica di papa Francesco, “Fratelli tutti”, mons. Michele Tomasi ha richiamato il valore dell’amicizia civile che in questo difficile momento storico ha assicurato di aver riscontrato nei sindaci e negli amministratori: “Una cura costante difficile da credere, una costante vicinanza alla popolazione, concreta, reale, un vero e proprio valore aggiunto”. E raccomandando a chi rappresenta e amministra i cittadini di continuare ad ascoltarli perché così nascono le grandi parole, il Vescovo ha auspicato un ascolto da giocare “su più livelli”, che non può prescindere dall’ascolto dei poveri e dall’ampiezza d’orizzonte “del mondo intero”. L’augurio per quest’anno – ha concluso il presule – è di formare una “comunità prudente, responsabile, fiduciosa nel futuro”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Grigoletto

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

24/12/2020

In Inghilterra prove di Natale "rosso acceso"

Laura e Lorenzo, originari della provincia di Treviso, risiedono a Londra da sei anni: "Colti di sorpresa, appena usciti dall'ultimo lockdown. Cerchiamo di creare l'atmosfera natalizia"

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×