19 ottobre 2021

Treviso

Vicepresidente dei Trevisani nel Mondo ucciso in Sardegna

Paolo Fonsatti, ex sottufficiale dell'esercito, è stato ucciso nella sua abitazione ad Arborea

|

|

Paolo Fonsatti

ARBOREA - E’ stato ucciso a coltellate nella sua abitazione ad Arborea, in provincia di Oristano. Vittima l’ex militare dell’esercito, Paolo Fonsatti, di 73 anni, vicepresidente dell'Associazione Trevisani nel mondo, sezione di Arborea, comune gemellato con Villorba.

Cosa sia avvenuto all'interno della casa è ancora un giallo. Secondo quanto si è appreso, il nipote, 55anni, traportato in ospedale con una ferita da taglio, avrebbe raccontato di una aggressione a scopo di rapina. E’ stato lui a dare l’allarme ieri alle 13.30. La sua versione è al vaglio degli inquirenti.

Sentito sommariamente dai carabinieri, il nipote avrebbe confermato di essere stato vittima di un'aggressione insieme allo zio: due persone con i volti coperti sarebbero entrate in casa per rapinarli, accoltellando lo zio e ferendo lui alla mano.

Ad Arborea è arrivato il procuratore di Oristano, Ezio Domenico Basso, il medico legale e da Cagliari gli specialisti del Ris dei carabinieri. Saranno proprio i rilievi degli esperti dell’arma a chiarire cosa è realmente accaduto. A loro spetta il compito di recuperare all'interno dell'abitazione, ma anche dagli indumenti che indossava il nipote, gli elementi per confermare la versione fornita in queste ore dal 55enne, che con buona probabilità sarà nuovamente sentito dagli investigatori a stretto giro.

La notizia dell'assassinio di Fonsatti ha fatto velocemente il giro del paese e non solo. L'ex sottufficiale era molto conosciuto, impegnato nel volontariato e nella chiesa, presidente della sezione locale dell'Associazione ex combattenti e reduci e vicepresidente dell'Associazione Trevisani nel mondo. OT

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×