11/08/2022poco nuvoloso

12/08/2022pioggia debole e schiarite

13/08/2022poco nuvoloso

11 agosto 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Viale della Rimembranza torna a nuova vita

Seguiranno i lavori per la realizzazione di un’area adibita a parcheggio

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

ciclabile a Sernaglia della Battaglia

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Dopo il primo stralcio eseguito lungo Viale della Rimembranza per la sua riqualificazione, i prossimi lavori in partenza sono la realizzazione di un’area adibita a parcheggio, funzionale soprattutto in occasione di eventi. Finora è stato creato un percorso ciclopedonale in terra battuta stabilizzata, che dovrà collegare il centro di Sernaglia con la ciclabile di prossima realizzazione lungo via Gravette.

“È un intervento di qualificazione strategica dell’area per valorizzarne l’uso e la qualità” spiega il sindaco Mirco Villanova “Viale della Rimembranza è un asse urbano storicamente presente nel tessuto del paese, che ha anche un valore simbolico e commemorativo. L’intervento comprenderà anche la riqualificazione energetica delle scuole e la realizzazione della pista ciclopedonale di via Gravette, strategica per il collegamento del centro cittadino alla frazione di Falzè e anche alla pregiata area naturalistica delle Fontane Bianche. Rispetto al progetto del 2016, questo progetto ha l’ambizione di riqualificare il centro urbano anche dal punto di vista dei collegamenti funzionali con altre zone del paese e creare altresì un percorso ciclopedonale in sicurezza e piacevole da vivere anche esteticamente».
Il costo complessivo dell’opera ammonta a 640.000 euro di cui 333.000 ricevuti come contributo ministeriale, 140.000 come finanziamento statale 2021, mentre per il rimanente l’Amministrazione ha già inviato la richiesta di contributi.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×