13/06/2024temporale

14/06/2024velature sparse

15/06/2024poco nuvoloso

13 giugno 2024

Vittorio Veneto

A Venezia un congresso sui benefici dello Shiatsu

Sfatiamo i falsi miti con la shiatsuka Norma

|

|

shiatsuka Norma

Sempre più spesso la società occidentale è attratta e affascinata dalla cultura e dalle particolari tecniche del mondo orientale, che vengono scelte in particolare per ritrovare il benessere e il relax in momenti di forte stress e tensione. Tutto ciò è vero, ma solo in parte… “Lavorando in questo settore mi rendo conto che la tecnica dello Shiatsu non è ancora conosciuta per le sue reali caratteristiche e modalità e molto spesso viene associata a massaggi di tipo estetico o rilassanti, ma non è così – spiega Norma, operatrice Shiatsu certificata FISIEO e titolare, insieme alla naturopata Samantha, del Centro Olistico Energia Vitale – Arti del benessere a Vittorio Veneto –. A ragione di ciò lo Shiatsu è definito trattamento in quanto va ad agire sull’intera persona, sia a livello fisico che a livello energetico, e non si ferma solo al benessere momentaneo post-trattamento, ma porta ad uno stato di benessere prolungato”.

 

Lo Shiatsu è un particolare tipo di trattamento manuale nato e sviluppatosi in Giappone tra la fine dell’800 e gli inizi del ‘900 ed è una tecnica nella quale si adoperano pollici e palmi delle mani per esercitare pressioni su determinati punti, allo scopo di correggere irregolarità dell’organismo, di conservare e migliorare lo stato di salute e di contribuire alla cura di taluni stati morbosi. Questa particolare metodica trae origine dalla medicina e dalla filosofia orientali, in particolare dalla Medicina Tradizionale Cinese, per la quale ogni organismo vivente, quindi anche e soprattutto l’uomo, è pervaso da energia vitale.

L’efficienza di queste tecniche è ormai sempre più riconosciuta a livello mondiale e proprio per questo, lo scorso 16 giugno presso la sala dei Cipressi della Fondazione Cini a Venezia, si è tenuto un importante Congresso intitolato Progetto Shiatsu. Hanno presenziato a questo evento, oltre ai Presidenti delle associazioni di settore FISIEO, COS e APOS, anche numerosi medici, operatori sanitari e alcuni onorevoli. “ Lo scopo di tale progetto – racconta Norma – è stato parlare dello Shiatsu e dell’inserimento di operatori certificati nella medicina integrata. Molti sono stati gli interventi di professionisti del campo medico che hanno sostenuto l’importanza della mutidisciplinarietà e di sinergie professionali”. Alla presentazione sono seguite relazioni sulle esperienze dello Shiatsu nella medicina integrata: dai benefici come strumento complementare nelle donne con cancro al seno, alla prosepttiva attuale d’intervento dello Shiatsu nelle cure palliative, dall’inserimento nelle Rems e Rsa, al sostegno in caso di disturbi alimentari e in caso di pazienti oncologici in terapia attiva.

 

Durante l’incontro l’On. Ciocchetti ha sottolineato che “la proposta definirà il percorso delle attività della figura, con il riconoscimento dell’autonomia dell’operatore Shiatsu, che non invaderà mai il campo proprio delle professioni sanitarie ma che potrà invece lavorare in equipe con queste ultime, nell’ottica di un approccio olistico alla salute”. Attualmente in Italia lo Shiatsu viene definito una “arte per la salute”: tramite una precisa sequenza di pressioni esercitate su tutto il corpo, aiuta a riequilibrare l’organismo da un punto di vista sia funzionale che fisiologico che energetico. Inoltre, permette di recuperare le proprie forze se indebolite da stress e tensioni, sempre in armonia con la natura e senza eventuali effetti secondari spiacevoli o nocivi.

 

“Una sua caratteristica importante è che ha un approccio globale all’individuo: non si pone come obiettivo solo l’eliminazione dei sintomi e dei disturbi più superficiali ma considera e quindi tratta la persona nella sua totalità, tenendo conto di tutta la sua complessità”, conclude Norma, che vi aspetta nel suo studio di Via Lioni 29 a Vittorio Veneto per scoprire tutti i benefici di questa tecnica secolare. “Importante, a garanzia dell’utente – aggiunge Norma – è che l’operatore Shiatsu sia certificato da un’associazione di categoria FISIEO, COS oppure APOS. La preparazione di un operatore Shiatsu prevede un percorso formativo professionale pluriennale e continui Master di aggiornamento a garantire uno continuo sviluppo della tecnica e delle conoscenze e quindi di professionalità e preparazione per la salute dell’individuo”.

 

Centro Olistico Energia Vitale – Arti del benessere

Via Lioni 29, Vittorio Veneto (TV)

3893124636

norma_olistico@libero.it

 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×