03/12/2021pioggia e schiarite

04/12/2021pioviggine

05/12/2021pioggia debole

03 dicembre 2021

Treviso

Veneto indipentente, raggiunti 1,9 milioni di votanti

Plebiscito.eu: "Se vinciamo, sarà proclamata l'indipendenza"

|

|

 

TREVISO - A fine mattinata, nell'ultimo giorno di votazione in rete, ma anche telefono e in alcuni gazebo, per il Referendum di indipendenza del Veneto, lanciato da Plebiscito.eu, secondo dati degli organizzatori, i votanti registrati  - tra cui il noto Toni Sugaman - sono 1.993.780, corrispondenti al 53,41% del corpo elettorale. Questa sera, venerdì, a Treviso, in piazza dei Signori a partire dalle ore 19 saranno resi noti i risultati e i promotori della consultazione 'venetista' - che non ha alcun carattere o valore ufficiale - hanno annunciato che sarà insediata il Consiglio dei Dieci delegati per l'indipendenza del Veneto e, se vinceranno sarà proclamata l'indipendenza, stabilendo la roadmap con il concreto esercizio della stessa, fino alla stabilizzazione delle istituende strutture della Repubblica Veneta, libera, indipendente, federale e sovrana.

 

"Tutto il Veneto e anche gran parte d'Italia - rileva una nota di Plebiscito.eu - ci sta sostenendo. Anche dalle altre regioni sta emergendo la consapevolezza che la strada del diritto di autodeterminazione che in Veneto sta trionfando è l'unica soluzione per liberarsi dal peggiore mostro burocratico del mondo occidentale. La bestia sanguinolenta dello Stato italiano è odiata da tutti i suoi sudditi in ogni dove".

 

"Metteremo a disposizione la piattaforma di voto digitale e il know-how strategico acquisito - è detto ancora - anche a tutte le altre regioni che la vorranno utilizzare, per realizzare referendum di indipendenza delle proprie regioni, attraverso l'indizione da parte di comitati referendari apartitici e trasversali che dovessero nascere. La rivoluzione digitale è in atto e nessuno la può fermare, perché la volontà del Popolo è legge".

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×