23/01/2022velature estese

24/01/2022foschia

25/01/2022foschia

23 gennaio 2022

Esteri

Variante africana covid, Pfizer: "In 100 giorni vaccino ad hoc"

"La variante potrebbe richiedere un aggiustamento del nostro vaccino se si diffonde a livello globale"

|

|

Pfizer

SUDAFRICA - Un vaccino ad hoc contro la variante covid dal Sudafrica in 100 giorni. Ad annunciarlo Pfizer. "Nel caso in cui emerga una variante di fuga dal vaccino, Pfizer e BioNTech prevedono di essere in grado di sviluppare e produrre un vaccino su misura contro quella variante in circa 100 giorni, previa approvazione normativa", si legge in una nota mentre i riflettori sono puntati sulla nuova variante B.1.1.529 sulla quale le due aziende, americana e tedesca, rimangono "vigili".

 

"Stiamo continuando costantemente con gli sforzi di sorveglianza incentrati sul monitoraggio delle varianti emergenti che potenzialmente sfuggono alla protezione del vaccino. Come sempre - concludono - continueremo a seguire la scienza mentre esaminiamo i migliori approcci per proteggere le persone da Covid".

 

Pfizer aveva già annunciato di essere al lavoro per studiare la variante africana e valutare eventuali modifiche al vaccino contro il covid. "Comprendiamo la preoccupazione degli esperti e abbiamo immediatamente avviato le indagini sulla variante B.1.1.529", individuata in particolare in Sudafrica. "La variante differisce notevolmente dalle varianti osservate in precedenza perché presenta ulteriori mutazioni localizzate nella proteina Spike. Ci aspettiamo più dati dai test di laboratorio al più tardi tra due settimane", dice un portavoce di Pfizer al canale all news francese BfmTv.

 

I dati in arrivo, ha spiegato, "forniranno maggiori informazioni sul fatto che B.1.1.529 possa essere una variante che sfugge all'immunità e potrebbe richiedere un aggiustamento del nostro vaccino se si diffonde a livello globale".

 

Sul tema si è già esposto il professor James Naismith, direttore del Rosalind Franklin Institute dell'università di Oxford. Secondo il biologo, i vaccini saranno "quasi certamente" meno efficaci contro la variante. 'E' una brutta notizia, ma non è il giorno del giudizio", afferma, evidenziando che le mutazioni nella variante suggeriscono che potrebbe diffondersi più rapidamente. E quindi ''raggiungerà inevitabilmente il Regno Unito''.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×