06 agosto 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Valdobbiadene, strada latrina: telecamere e vigilanza

In via Commissaria già immortalate le prime persone che hanno scambiato la via per un bagno

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Via Commissaria

VALDOBBIADENE – Strada latrina nel cuore di Valdobbiadene: dopo le telecamere, ora arriva anche il servizio di vigilanza per porre freno ai comportamenti irrispettosi.

 

Da tempo via Commissaria, a due passi da piazza Marconi, viene utilizzata dagli avventori dei locali del centro, in particolare da giovani come è stato testimoniato da telecamere e residenti, come un bagno pubblico. Il problema esplode soprattutto nei fine settimana. E la via viene disseminata di bisogni corporali. I residenti hanno protestato più volte in municipio, denunciando pubblicamente la situazione e il malcostume.

 

Ad inizio anno il Comune ha potenziato l’illuminazione pubblica di via Commissaria per scoraggiare gli appostamenti, quindi da primavera sono arrivate anche le telecamere che, dopo il lockdown, con la riapertura dei locali hanno già immortalato alcune persone mentre facevano i propri bisogni a ridosso dei muri della via. Ora, il Comune ha affidato alla società di vigilanza privata, che già controlla gli stabili comunali in orario notturno, un servizio di vigilanza notturna per via Commissaria nei fine settimana, attività che andrà avanti fino a fine anno. Inoltre continueranno i controlli da parte dei carabinieri.

 

«Inoltre – interviene il sindaco Luciano Fregonese – abbiamo fatto un incontro con i titolari dei locali pubblici del centro che pure si sono impegnati con dei servizi di vigilanza per porre freno a questa cattiva abitudine. Con le telecamere abbiamo già rilevato degli episodi e gli autori sono stati convocati in comune. Abbiamo aperto con loro un confronto per capire se si ravvedono di quanto fatto. In mano abbiamo le registrazioni che li immortalano e se utilizzeranno ancora la via per fare i loro bisogni, potremo anche denunciarli per atto osceno in luogo pubblico. Da quando sono aumentati i controlli anche in collaborazione con i locali la situazione è rientrata, ma siamo pronti ad intervenire qual ora ci fossero nuovi casi».

 

(Foto da Sei di Valdobbiadene se...)

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×