22/07/2024poco nuvoloso

23/07/2024pioggia debole e schiarite

24/07/2024pioviggine e schiarite

22 luglio 2024

Valdobbiadene Pieve di Soligo

A Valdobbiadene c'è il "miglior studente di cucina" del Veneto

Il concorso si è tenuto a Caorle nel corso della fiera dell’Alto Adriatico e ha messo a confronto i migliori giovani chef del territorio regionale

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

A Valdobbiadene c'è il

VALDOBBIADENE Manuel Bresolin, allievo del quarto anno presso la Scuola di Formazione Professionale Dieffe di Valdobbiadene, si è aggiudicato il primo posto alla selezione del miglior studente di cucina della Regione Veneto. Il concorso si è tenuto a Caorle nel corso della fiera dell’Alto Adriatico e ha messo a confronto i migliori giovani chef del territorio regionale. Gli studenti, in arrivo da tutte le province del Veneto, si sono sfidati a suon di ricette basate su un cibo della tradizione ovvero il baccalà. Un vero e proprio “mostro sacro” della cucina veneta e quindi difficile da trattare e proporre in termini di originalità e creatività.

Manuel, che aveva già centrato il primo posto alla prima selezione avvenuta a dicembre, ha quindi acquisito il diritto di partecipare, a fine febbraio, al concorso nazionale organizzato dall’Assocuochi che si terrà a Rimini nel corso della fiera Beer&Food Attraction. Lo studente è stato seguito passo dopo passo nelle fasi del concorso ma anche in quelle di preparazione dallo chef-professore Alcide Candiotto. “E’ stato emozionante – afferma Paolo Andreolli, Direttore della Dieffe di Valdobbiadene – siamo contenti per il nostro giovane studente perché con il suo risultato esalta di fatto il nostro modo di concepire la formazione, un percorso di sperimentazione in continua evoluzione che può regalare grandi sorprese come questo premio”. “Rivolgo i miei più sinceri complimenti a Manuel e gli auguro in bocca al lupo per la finalissima nazionale – afferma Federico Pendin, Presidente di Fondazione San Nicolò, punto di riferimento veneto in ambito formativo a cui la Dieffe di Valdobbiadene fa riferimento – il suo risultato è una gratificazione per tutti coloro che affiancano i nostri ragazzi nel percorso professionale e scolastico, ovvero tutto il nostro corpo docente”.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×