23 ottobre 2021

Treviso

Vaccini, oltre 13mila ragazzi trevigiani dai 12 ai 15 anni hanno già prenotato

Ieri 550 vaccinazioni in piazza con Johnson & Johnson. Oggi e domani nei vax-point accesso diretto per over60

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

vaccini piazza a Treviso

TREVISO - Oltre 13mila i giovanissimi trevigiani dai 12 ai 15 anni che hanno già prenotato la vaccinazione anti-Covid.

Circa il 40% del totale dei ragazzi under16. Un vero e proprio boom di prenotazioni scattato dalla mezzanotte di giovedì, quando la vaccinazione è stata aperta a tutte le fasce più giovani della popolazione. Una sorpresa anche per il direttore generale dell’Ulss2 Francesco Benazzi: “I ragazzi vogliono sentirsi liberi. Se hanno deciso di vaccinarsi per andare in vacanza o per proteggere i loro nonni, poco importa. Hanno capito l’importanza della vaccinazione per raggiungere l’immunità di gregge. Se i numeri proseguono a questo ritmo potremmo raggiungere l’immunità di gregge già a settembre qui in Provincia di Treviso con l’80% di vaccinati per ogni fascia di età”.

Alcuni dei giovani pronti a vaccinarsi si sono presentati anche ieri in piazza Duomo a Treviso dove è arrivato il camper dell’Ulss2 per la vaccinazione con siero monodose Johnson&Johnson.

In totale ieri, con le tappe di Treviso, Montebelluna e Castelfranco, sono stati immunizzati altri 550 trevigiani over60. Si prosegue oggi con il “tour vaccinale” facendo tappa a Oderzo, dove sarà in piazza Maggiore della 9 alle 12, in piazza San Martino a Conegliano dalle 13.30 alle 16, e a Vittorio Veneto in piazza del Popolo dalle 17 alle 20. Potranno utilizzare il camper per farsi vaccinare gli over 60 residenti in provincia di Treviso e non ancora immunizzati.

E per la prima volta, oggi e domani, lunedì 7 giugno, scatterà l’Open day con Johnson&Johnson anche nei punti vaccinali. I trevigiani con più di 60anni potranno recarsi in uno dei punti vaccinali operativi nella Marca (Villorba, Ponte di Piave, Godega di Sant’Urbano, Riese Pio X e Vidor) e chiedere di essere vaccinati con Johnson&Johnson senza necessità di prenotare.

“Gli open day e il tour del camper, che offriranno la possibilità di essere vaccinati senza prenotazione – spiega Benazzi – hanno l’obiettivo di favorire l’immunizzazione delle persone con più di 60 anni che per vari motivi non hanno ancora avviato il ciclo vaccinale. Questa modalità open sarà attiva, ovviamente, accanto alla tradizionale modalità che ci vede operativi nei centri vaccinali per l’immunizzazione di coloro che hanno effettuato la prenotazione tramite il portale”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×