05 agosto 2021

Vittorio Veneto

Vaccinazione in camper per gli over 60 in 11 comuni tra il Vittoriese e l'Asolano

L'Ulss2: "In questi comuni si registra la percentuale di soggetti vaccinati più bassa della Provincia di Treviso"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

vaccinazioni in camper

VITTORIO VENETO - Vaccinazione anti Covid in camper direttamente al mercato o davanti le chiese, senza prenotazione, con il siero mono dose Johnson&Johnson, per cercare di arrivare ai trevigiani con più di 60 anni che non si sono vaccinati.

E’ questa la decisione dell’Ulss2 per provare a intercettare gli over 60 degli 11 comuni tra la Pedemontana e il vittoriese dove si riscontra la percentuale di soggetti vaccinati più bassa della Provincia di Treviso. In questi comuni la percentuale di vaccinati over 60 va da un minimo di 78,2% a 85,9%. L’obiettivo dell’Ulss2 è di far salire le percentuali tra l’85 e il 90%.

Dopo il successo della vaccinazione in camper dello scorso fine settimana con 1200 soggetti immunizzati e l’apertura nei Vax Point ai 60enni senza prenotazione, l’Ulss2 sperimenta di nuovo questa formula: “Vogliamo andare direttamente nei comuni per vaccinare i 60enni - spiega il direttore generale dell'azienda sanitaria Francesco Benazzi - Chiederemo l'aiuto ai sindaci, ai parroci, ai medici di famiglia. L'idea è di portare il camper nelle ore del mercato settimanale o durante una manifestazione per esempio, così da immunizzare quei sessantenni che ancora non hanno ricevuto il siero. Per loro utilizzeremo le forniture che abbiamo di vaccino Johnson&Johnson per il quale basta una dose. Per domani, invece, dovrebbero arrivare 49mila dosi di Pfizer”.

Percentuale di vaccinati per fasce di età in Provincia di Treviso 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×