04 giugno 2020

Vittorio Veneto

VA A PRENDERE L'AMICO POSITIVO ALL'ALCOLTEST MA RITIRANO LA PATENTE ANCHE A LEI

Il tasso alcolico di lei era più alto di quello dell'amico

| | commenti | (2) |

| | commenti | (2) |

VA A PRENDERE L'AMICO POSITIVO ALL'ALCOLTEST MA RITIRANO LA PATENTE ANCHE A LEI

Vittorio Veneto - Il suo amico era risultato positivo all'alcoltest e lei è andata a prenderlo brilla.

L'episodio si è svolto a San Vendemiano. Un giovane di 28 anni di Sarmede, alla guida di una Mercedes, è stato fermato intorno a mezzanotte dalla Polstrada di Vittorio Veneto e trovato con un tasso alcolico di 1,32 g/l.

Visto che gli era stata ritirata la patente ed era a piedi, il giovane ha chiamato un'amica per farsi venire a prendere. Quando la ragazza, una 28enne di Tavagnacco (Ud), è arrivata, è stata sottoposta all'alcoltest e le è stato trovato un tasso di 1,45 g/l. Era quindi più brilla dell'amico ed anche a lei è stata sequestrata la patente e confiscata l'auto.

Entrambi senza patente i due giovani hanno chiamato la fidanzata di lui che è venuta a prenderli sobria.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×