25 gennaio 2020

Mogliano

VA MALE A SCUOLA E LITIGA CON LA MADRE, POI SPARISCE

Un ragazzo di 17 anni di Casier ha fatto perdere le sue tracce per 24 ore. È ritornato in seguito all’intervento dei carabinieri

commenti |

commenti |

VA MALE A SCUOLA E LITIGA CON LA MADRE, POI SPARISCE

CASIER – A scuola va male e per questo ha litigato con la madre. Chiedeva più libertà, ma lei gli rimproverava il fatto di non fare il suo dovere come avrebbe dovuto. Per questo tra il ragazzo di 17 anni di Casier e sua mamma è scoppiato un furibondo litigio, lui a quel punto ha preso la porta ed è uscito.

Era il pomeriggio di mercoledì. Il ragazzo non ha fatto ritorno nemmeno la notte, tanto che la madre ha deciso di avvertire i carabinieri. Sono scattate immediatamente le ricerche. I militari si sono rivolti a diversi amici del giovane per chiedere se avessero idea di dove si trovava.

Quasi tutti sono rimasti con la bocca cucita, una sua amica, però, ha capito che la situazione andava risolta ed ha dato delle indicazioni ai carabinieri.

Capito che nel giro di poco sarebbe stato ritrovato dalle forze dell’ordine il ragazzo ha deciso di tornare a casa spontaneamente nel pomeriggio di ieri, a distanza di 24 ore dal suo allontanamento. Si è scoperto, poi, che aveva passato la notte da un compagno di classe. M. Cer.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×