03 aprile 2020

Esteri

Va a fare shopping con il figlioletto morto nella borsa, arrestata

| commenti |

| commenti |

Va a fare shopping con il figlioletto morto nella borsa, arrestata

Deve scontare 16 anni di carcere Tiona Rodriguez, giovane mamma americana accusata di aver ucciso il figlio neonato. La donna era stata fermata mentre comprava biancheria intima al negozio Victoria’s Secret di Manhattan, New York. Le guardie credevano che nella borsa nascondesse qualche capo rubato e, avvicinandosi, hanno sentito un forte odore provenire dalla borsa. I controlli hanno portato alla più tremenda scoperta: il corpo in decomposizione di un bambino era stato nascosto nella borsetta.

 

Interrogata, la ragazza ha dichiarato di aver ucciso lei il piccolo, nel bagno della casa di amici.

 

I fatti risalgono al 2013, quando Tiona era ancora una teenager. Giovedì la decisione del giudice: la condanna per la ragazza a 16 anni di carcere.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×