18/05/2024parz nuvoloso

19/05/2024poco nuvoloso

20/05/2024nubi sparse

18 maggio 2024

Montebelluna

In uscita il nuovo docufilm del regista Dimitri Feltrin

Titolo della nuova pellicola: “La fornace degli artisti – Storia sentimentale della Fornace Guerra-Gregorj di Treviso”

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Fornace Guerra-Gregorj di Treviso

TREVIGNANO – In uscita l’ultima fatica cinematografica del giornalista, regista e documentarista Dimitri Feltrin di Trevignano. Una personalità oramai nota al pubblico che pellicola dopo pellicola ha saputo conquistare un posto nel cuore degli spettatori con le sue opere, spesso premiate in eventi anche di caratura internazionale. Il prossimo 15 novembre è in programma alla Fondazione Benetton Studi Ricerche la presentazione del docufilm “La fornace degli artisti – Storia sentimentale della Fornace Guerra-Gregorj di Treviso”. Dopo l’anteprima seguiranno le proiezioni al Cinema Italia Eden di Montebelluna il 17 novembre, e al Cinema Edera di Treviso il 20 novembre, del nuovo lavoro di Feltrin. Il film rappresenta una sorta di viaggio sentimentale dentro l’affascinante storia della Fornace Guerra-Gregorj di Treviso: un posto magico, che è stato luogo d’incontro, di lavoro, e d’ispirazione per i più grandi artisti della Treviso di inizio ‘900. Una storia di bellezza e di passione, ma anche di decadenza e di dolore. Senza rinunciare alla speranza nel futuro.

«La Fornace Guerra-Gregorj di Treviso non fu soltanto un’industria all’avanguardia nella produzione di materiali edili, ma venne trasformata dalla famiglia Gregorj in un punto di riferimento per l’arte decorativa in ceramica, giungendo, a cavallo tra XIX e XX secolo – spiega Feltrin -, a influenzare il gusto a livello internazionale. La fornace diventò un luogo di ritrovo e un laboratorio di ricerca per molti artisti dell’epoca, sia affermati che giovani talenti sul punto di sbocciare. Nella cosiddetta “sala degli artisti” erano soliti ritrovarsi a studiare, sperimentare e lavorare pittori e scultori del calibro di Pietro Murani, Luigi Serena, Antonio Carlini, oltre ai celebri Gino Rossi e Arturo Martini». Tra i protagonisti del docufilm una testimone d’eccezione: «Legatissima alla storia della sua famiglia, la signora Luisa Gregorj ne preserva con meticolosa cura la memoria e ci accompagna con delicatezza e amore a conoscere uno dei luoghi più importanti della storia culturale e manifatturiera trevigiana contemporanea – illustra il regista -. Grazie al racconto di Luisa Gregorj, lo spettatore scoprirà anche aneddoti e curiosità legati alla storia della Fornace e alle personalità illustri che la frequentavano: la turbolenta relazione tra un giovanissimo Arturo Martini e il suo datore di lavoro Giorgio Gregorj, la permanenza di Gina e Nando Salce nella residenza estiva dei Gregorj a Lancenigo durante la Seconda Guerra Mondiale, la passione per i cocci antichi dell’abate Bailo…»

Il progetto è stato realizzato con il sostegno economico della Treviso Film Commission, della CGIL Treviso dell’associazione Amici dei musei e dei monumenti di Treviso, e si avvale del patrocinio di Provincia di Treviso, Città di Treviso e Città di Villorba, oltre che di quelli di importanti realtà di ambito storico-culturale o economico come il Fai – Delegazione di Treviso, l’ISTRESCO, il MIC - Museo Internazionale della Ceramica di Faenza, Fondazione Benetton Studi Ricerche e Camera di Commercio Treviso Belluno. «La fornace degli artisti è un film che racconta un capitolo fondamentale per la storia della manifattura, dell’arte e della cultura trevigiana. Una storia che mi ha molto affascinato, di cui però si sta velocemente perdendo la memoria – conclude il regista e produttore, Dimitri Feltrin -. Ringrazio allora la signora Luisa Gregorj per avermene fatto partecipe e per avermi permesso di raccontarla a tutti coloro che la vorranno ascoltare. Il mio sogno è che la Fornace Guerra-Gregorij, che adesso è un affascinante ma decadente esempio di archeologia industriale, possa presto tonare a splendere e a brulicare di vita come accadeva a cavallo tra XIX e XX secolo. Tengo a ringraziare inoltre Treviso Film Commission, CGIL Treviso e Associazione amici dei musei e dei Monumenti di Treviso, perché senza il loro contributo questo lavoro non avrebbe visto la luce, ma anche tutti gli enti che hanno patrocinato il film, dandogli così credibilità e prestigio.»

GUARDA IL TRAILER 

IL SITO DEDICATO

GLI APPUNTAMENTI IN SALA:
mercoledì 15 novembre - h. 20:30
Fondazione Benetton Studi Ricerche
Auditorium spazi Bomben - via Cornarotta, 7 - Treviso
Ingresso unico 5 euro
Prevendita: Fondazione Benetton (lun-ven ore 9-13, 14-17)

venerdì 17 novembre - h. 19:00
Cinema Italia Eden
Viale della Vittoria, 31 - Montebelluna (TV)
Ingresso 5 euro
Prenotazioni al 0423.604575

lunedì 20 novembre - h. 20:30
Cinema Edera
Piazza Martiri di Belfiore, 2 - Treviso
Info e prenotazioni: www.cinemaedera.it

DIMITRI FELTRIN – Bio-filmografia
Dimitri Feltrin è un giornalista e film-maker di Trevignano (TV). Nato nel 1979, una laurea in lettere (2004) e una in antropologia culturale (2017). Nel 2005 inizia l’attività di operatore, cronista e redattore nell’ambiente dei service televisivi e del telegiornalismo. Nel 2009 diventa giornalista professionista. Dal 2011 lavora come indipendente nel campo del giornalismo e delle produzioni audiovisive. Ha realizzato due reportage di viaggio, documentando i progetti dell'Associazione Culturale Ostrega!: "Ostrega! in tour" (2010) e "Ostrega! - Fino alla fine del mondo" (2012).

Ha diretto e prodotto i documentari:
- Il doCUEOmentario - Il lato nascosto dei Los Massadores (2013)
- La Ragazza delle scarpe – Missione Siria (2014)
- Il Viandante del Sole (2014)
- Cresceranno le Siepi (2016)
- Asfalto (2018)
- La voce del Bosco (2019)
- Assmà porta il velo, gioca a calcio (2021)
- Le ragazze delle Biblio (2022)
- La fornace degli artisti (2023)



Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×