29/02/2024pioggia debole

01/03/2024pioggia

02/03/2024pioviggine

29 febbraio 2024

Esteri

Usa, Biden rischia l’impeachment. McCarthy: “La presidenza non è in vendita”

L’apertura dell’indagine è stata ordinata dal rappresentante della Camera McCarthy in relazione alle complicità del presidente con gli affari esteri del figlio

| Nausica Dal Cin |

immagine dell'autore

| Nausica Dal Cin |

Usa, Biden rischia l’impeachment. McCarthy: “La presidenza non è in vendita”

Lo speaker repubblicano della Camera, Kevin McCarthy, ha annunciato che la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti aprirà un’indagine di impeachment contro il presidente Joe Biden, in relazione alle presunte complicità con gli affari esteri del figlio Hunter. “Non prendo questa decisione alla leggera" e "questi fatti dovrebbero preoccupare tutti gli americani”, ha dichiarato.

L’inchiesta si concentrerà sulla possibilità che Biden abbia beneficiato dagli accordi d’affari stretti dal figlio Hunter, ma fra le accuse evocate ci sono anche l’abuso di potere, l’ostruzione della giustizia e la corruzione. Per aprire l’indagine sono necessari 218 voti, ma pare che al momento lo speaker non possa raggiungere il quorum perché alcuni repubblicani sono scettici, e McCarthy non può permettersi di perdere più di cinque voti.

Intanto la Casa Bianca ha definito la richiesta di messa in stato d’accusa “estremismo politico” e uno dei suoi portavoce, Ian Sams, ha sottolineato: “I repubblicani della Camera hanno indagato il presidente per nove mesi e non hanno trovato alcuna prova di illeciti. E lo hanno detto gli stessi esponenti del partito”.

 

 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Nausica Dal Cin

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×