17 gennaio 2021

Vittorio Veneto

Una poltrona per Tarzo

Un leghista e un ex leghista si candidano a primi cittadini tarzesi. Esce di scena il centro-sinistra

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Una poltrona per Tarzo

TARZO - Un leghista ed un ex leghista in lizza per la poltrona da sindaco: Vincenzo Sacchet, vicesindaco uscente, contro Adriano Faraon, ex consigliere comunale.

 

Il primo è il candidato per la civica “Diamoci una mano. Sacchet sindaco” sostenuta da Indipendenza Veneta, Forza Italia, Lega Nord, Direzione Italia e Libera Partecipazione Civica; il secondo guida la civica “Agire insieme. Adriano Faraon sindaco”. Esce di scena il centro-sinistra, rappresentato a Tarzo dalla minoranza uscente dei “Democratici per Tarzo”.

 

Vincenzo Sacchet, 35 anni, laurea in disegno industriale, un impiego nel settore privato, da 10 siede nelle giunte Bof. «In eredità c’è un comune che è stato amministrato bene e con un bilancio a posto – afferma il candidato -. Continueremo in continuità con quanto messo in piedi da Bof. Le nostre priorità saranno sicurezza per le persone e per il territorio, sostegno alla crescita economica e alle aziende locali, oltre a migliorare la qualità di vita delle persone, puntando anche su turismo e mobilità sostenibile».

 

Adriano Faraon, 63 anni, pensionato ed ex commerciante, è una “vecchia” conoscenza della Lega. Ex consigliere comunale del Carroccio dal 1995 al 1999, ruppe con la Lega nel 2004.

 

Torna dunque, dopo una pausa, sulla scena politica, candidato di una civica che schiera quasi tutti volti nuovi e molti giovani.

 

«Tutta gente di buona volontà» sottolinea Faraon che punta dunque a imporsi, dopo 10 anni di amministrazione Bof, per dare un nuovo corso al Comune. Se eletto, Faraon darà in beneficenza il proprio compenso mensile di sindaco agli asili di Tarzo e Corbanese «per sostenere attivamente le famiglie del nostro Comune».

 

ADRIANO FARAON

AGIRE INSIEME. ADRIANO FARAON SINDACO

Anika Collodel

Menegon Giuliano

Tessari Andrea

Bottega Luca

Pol Luca

Favero Roberto

Tomasi Elia

Paola Rossini

Tomasi Dino

Merotto Gino

Flaugnacco Flavio 

Mario Liessi

 

VINCENZO SACCHET

DIAMOCI UNA MANO. SACCHET SINDACO 

Gianangelo Bof

Simone Baldassar

Michela Cesca

Milva De Conto

Andrea De Marchi

Davide De Nardo

Bruno Forlin

Federico Frare

Lucrezia Pilat

Antonella Pol

Roberta Tomasi

Silvia Zamuner

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×