18/05/2024poco nuvoloso

19/05/2024poco nuvoloso

20/05/2024pioggia debole e schiarite

18 maggio 2024

Vittorio Veneto

Un uomo scalzo e un cavallo maculato girano per Vittorio Veneto. Ecco perché

“Zietto” è stato paparazzato dai cittadini, ma non si è accorto: è cieco

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

cavallo maculato

VITTORIO VENETO - Avvistato: “Zietto”, il cavallo di Pippi Calzelunghe, è stato paparazzato ieri, mercoledì, per tutta la giornata a Vittorio Veneto. In molti l’hanno fotografato a Serravalle, e sulla pista ciclabile, postando poi le foto sui vari gruppi Facebook della città. Il cavallo, senza briglie, seguiva libero il suo padrone che, a piedi nudi e in T-shirt, passeggiava per le vie di Vittorio Veneto. Un uomo scalzo con un cavallo maculato al seguito non si vede tutti i giorni, e infatti oltre ad aver attirato la curiosità dei passanti, è stato oggetto di varie discussioni e congetture: chi è il misterioso viaggiatore? Perché gira scalzo per la città con un cavallo?

 

“Vengo dalla Germania - ci ha spiegato l’uomo, che anche noi abbiamo incontrato in giro -. Sono arrivato a Vittorio Veneto martedì con il mio cavallo, e ho cercato un posto dove dormire che ospitasse anche lui. Siamo diretti in Alpago, dove dobbiamo vedere una casa da comprare, ma prima abbiamo voluto visitare Vittorio Veneto”. “Zietto” e il suo padrone non hanno però trovato alcun albergo che accettasse i cavalli. E così i due hanno trascorso due notti nel campo adiacente la pista ciclabile, dove l’uomo ha potuto dormire nel Van con cui viaggia, e il cavallo sotto una tettoia. Come si chiama il cavallo? “Non gli ho dato un nome - spiega il padrone -. Ha cinque anni ed è cieco: è un difetto genetico tipico dei cavalli così, maculati”. Assomiglia a quello di Pippi Calzelunghe… “Ma quello era dipinto. Il mio è autentico”.

 

In foto: il cavallo del viaggiatore tedesco

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×