22/02/2024nubi sparse

23/02/2024rovesci di pioggia

24/02/2024pioggia debole e schiarite

22 febbraio 2024

Montebelluna

Un tumore al pancreas si è portato via Azzurra a soli 14 anni

Grazie all’associazione Sogni un anno fa aveva potuto incontrare i suoi idoli Chiara Ferragni e Fedez

|

|

Azzurra Marotta

MASER - A soli 14 anni, Azzurra Marotta è scomparsa a causa di un tumore al pancreas diagnosticato nel 2019. Nonostante le terapie e la sua forza nel sostenere l'esame di terza media in ospedale, le sue condizioni si sono aggravate, portandola al decesso. La notizia della sua morte ha suscitato un profondo dolore nella comunità di Maser. Un anno prima, aveva incontrato Chiara Ferragni e Fedez, grazie all’associazione Sogni, che aveva consentito ad Azzurra di conoscere i suoi idoli: tra l’altro lo stesso Fedez è stata a sua volta colpito da un tumore al pancreas e per l’allora tredicenne era un simbolo che le consentiva di sperare di sconfiggere la malattia, ma purtroppo le cose per lei sono andate in maniera tristemente diversa.

Ecco cosa si legge nel post dell’Associazione Sogni, pubblicato a luglio 2022 quando Azzurra ha incontrato il rapper nel backstage di un concerto in Piazza Duomo a Milano:A volte una bugia è necessaria per far si che una sorpresa riesca davvero bene! E’ proprio quello che è successo per il sogno della bellissima Azzurra! Il papà Luca è riuscito a trascinare tutta la famiglia a Milano con la scusa di incontrare alcuni medici e chiedere un ulteriore parere. Al loro arrivo, tutti erano un po’ frastornati: non capivano come mai l’incontro sarebbe dovuto avvenire proprio in piazza duomo! Ma ecco che al loro arrivo abbiamo svelato subito il segreto! Alla vigilia del concerto di Fedez e J-AX, ancora una volta grazie alla favolosa collaborazione che Sogni ha creato con Mediaset nelle persone di Alessandro Billi e Daniela Seguna, siamo riusciti a metterci in contatto con il management di Fedez e ad organizzare un incontro. Il giorno dell'incontro ideale sarebbe quelle delle prove generali, proprio per dare modo e tempo a di incontrarci senza subire le pressioni della sera del concerto, assistendo così a a tutte le prove generali, ma anche evitando la calca che avrebbe partecipato poi la sera al concerto LOVEMI. La reazione di Azzurra la potete vedere sul video del suo sogno: la felicità era davvero alle stelle, quell'incredulità mista a sorpresa che noi speriamo di vedere negli occhi dei ragazzi che incontriamo! E poi la possibilità di assistere all’esibizione del proprio cantante preferito e di molti altri, proprio a pochi metri di distanza dal palco: un altro sogno realizzato! Un sentito ringraziamento ovviamente a chi ha reso possibile questo incontro, a Fedez e Chiara Ferragni per la loro disponibilità nell’incontrarci e alla loro ospitalità! Continuiamo a sognare insieme, con gli occhi pieni di gioia e il cuore pieno di speranza!

Parole che commuovono per la speranza che hanno dato fino alla fine a questa ragazzina e alle tante persone che le volevano bene. D'altronde fino all’ultimo Azzurra non ha mai rinunciato a credere in un epilogo diverso, tanto che si era iscritta al liceo Veronese a Montebelluna, persuasa di potere confidare in un destino benevolo, ma la sua malattia è stata impietosa. La quattordicenne lascia la mamma Chiara, il papà Luca (avvocato a Montebelluna) e il fratello. Il funerale si terrà lunedì, 4 dicembre, alle 15 nella chiesa parrocchiale di Coste.




Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

02/01/2024

Oltre due milioni per le ville del Montebellunese

Interventi per: Villa Barbaro, Villa Benzi e il teatro Maffioli di Caerano, ma anche il MEVE di Montebelluna, il Memoriale Brion di Altivole, Villa Onigo a Trevignano e Villa Lattes a Istrana

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×