24 gennaio 2021

Oderzo Motta

UN NUOVO CAMPO DA RUGBY?

Potrebbe sorgere nell’area dei Masotti: se ne parlerà a breve

| |

| |

UN NUOVO CAMPO DA RUGBY?

Oderzo – Il Comune di Oderzo incontra il Coip, il Consorzio imprenditori che ha realizzato il parco commerciale Stella Shopping.

La riunione ha rimarcato il rispetto degli accordi, ossia rimane in piedi il progetto di realizzare delle opere pubbliche relative alla viabilità. Ma c’è anche l’idea di un nuovo campo da Rugby nell'area dei Masotti.

Oderzo ha una lunga tradizione della palla ovale: la locale società biancorossa si allena e gioca nell’impianto di via Donizetti, che negli anni è divenuto inadeguato.

Il Rugby Oderzo 1970 lo sta facendo presente da tempo in comune: tra l’altro l’ipotesi di un nuovo impianto nel’area dei Masotti sarebbe più facilmente raggiungibile, darebbe maggior visibilità non solo a questo sport ma a tutta l’area commerciale.

E si avvicinerebbe all’area dello stadio Opitergium, allargando l’area sportiva.

Il Coip ha di recente presentato la richiesta di variante al piano regolatore per la modifica del nuovo incrocio in ingresso al parco commerciale.

In programma c’è pure un ampliamento dell'ambito di comparto che prevede l'introduzione di una nuova area verde di circa 6350 metri quadrati a ridosso della rotatoria.

Il settore giovanile del Rugby Oderzo 1970 ha superato i 130 iscritti.

C'è estrema necessità di avere un nuovo campo, quello vecchio di via Donizetti è insufficiente.

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

27/04/2017

Grifoni, che vittoria!

La squadra Under 16 opitergina esulta dopo la storica vittoria di domenica scorsa

immagine della news

22/05/2015

Sabato arrivano i "Veterans"

Primo "sCampionato" Old Rugby Veneto a Oderzo. Ricevimento in comuna alle 11.45: partite dalle 16 agli impianti

immagine della news

20/05/2015

Oderzo torna in Serie B

La squadra di Rugby, fusa col San Donà, domenica ha battuto il Belluno e centrato un traguardo che mancava da trent'anni

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×