03 aprile 2020

Vittorio Veneto

"Un milione di euro nelle casse di Vittorio Veneto Servizi"

Il presidente del quartiere di Centro Braido propone di finanziarci le luminarie. E di rendere gratuiti i parcheggi per Natale

| Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin | commenti |

VITTORIO VENETO - Usare i soldi disponibili nelle casse di Vittorio Veneto Servizi per finanziare le luminarie di Natale in tutta la città, e per rendere gratuiti i parcheggi in centro durante il periodo natalizio.

 

E’ la proposta che il presidente del consiglio di quartiere di Centro, Giovanni Braido, ha lanciato al sindaco Roberto Tonon, scrivendogli una lettera.

 

Perchè – sostiene Braido – c’è una cifra importante nelle casse della società partecipata che gestisce le farmacie comunali: “Ha in cassa, dall’ultimo bilancio, 1 milione di euro assolutamente spendibili. Lo so perché ne sono stato il presidente”. Conferme di questo dato sarebbero arrivate a Braido anche in maniera informale, negli ultimi tempi.

 

Da qui la proposta di finanziare interamente le luminarie per “rilanciare tutta Vittorio Veneto, dato che la stessa è composta da sette quartieri. Il costo sarebbe di 30mila euro”. E poi c’è la questione dei parcheggi gratuiti in centro città per incentivare le presenze durante il Natale: una vicenda già messa sul piatto da Braido nei mesi scorsi.

 

“Le chiedo di lasciare gratuitamente i parcheggi nelle aree blu a pagamento sempre nel periodo natalizio” chiosa l’ex vicesindaco.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×