24/07/2024nubi sparse

25/07/2024pioviggine e schiarite

26/07/2024poco nuvoloso

24 luglio 2024

Castelfranco

Un malore ha stroncato a 32 anni Nicolò Zamperin, era presidente di seggio a Fossalunga

I genitori non vedendolo alzarsi per fare colazione sono andati nella sua camera dove il dramma si era già consumato

| Margherita Zaniol |

| Margherita Zaniol |

Nicolò Zamperin

VEDELAGO – Ieri mattina a Fanzolo di Vedelago, si è consumata una tragedia. Nicolò Zamperin di soli 32 anni è stato rinvenuto morto nella sua camera: probabilmente è spirato nel sonno, per un malore improvviso e inaspettato. Non aveva mai avuto problemi di salute che lasciassero presagire questo tragico epilogo, tanto più che era uno sportivo, amava la montagna e lo sci ma era attivo anche nel volontariato. Un giovane energico e attivo che ieri mattina avrebbe dovuto presentarsi al seggio di Fossalunga, in qualità di presidente ma gli scrutatori non lo hanno visto arrivare e dopo aver informato il Municipio della sua assenza, hanno saputo cosa fosse accaduto nella notte.

Ieri mattina i genitori con cui viveva, la mamma Stefania e il papà Giuseppe, non vedendolo arrivare in cucina per la colazione si sono preoccupati, anche perchè sapevano che avrebbe dovuto recarsi per tempo al seggio, un impegno importante. Ma quanto sono entrati nella sua camera era ancora a letto, istintivamente hanno cercato di svegliarlo ma sono bastati pochi istanti per capire che Nicolò non si sarebbe più risvegliato. In casa c’era anche il fratello Alberto che ha chiamato il 118 ma quando sono arrivati i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. A Vedelago la notizia è corsa rapidamente e ha destato un profondo cordoglio nella comunità dove il giovane era molto stimato.
 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Margherita Zaniol

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×