20 settembre 2021

Castelfranco

Un "kit del viaggiatore" per conoscere e promuovere Castelfranco

La città del Giorgione aderisce al progetto di marketing territoriale promosso dall’Associazione Città murate del Veneto

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Un

CASTELFRANCO - Un “kit del viaggiatore” per scoprire gli angoli più importanti, ma anche quelli meno noti, di Castelfranco. L’idea è dell’associazione Città Murate del Veneto, a cui appartiene anche la città del Giorgione insieme ad altri 36 comuni veneti, e rientra nel progetto di marketing territoriale “Il viaggio nel tempo”, al quale la giunta di Castelfranco ha deciso di aderire.

L’iniziativa prevede la realizzazione di un kit che comprende diversi strumenti di promozione e marketing, pensati anche per le famiglie e i bambini: una pochette in pelle che contiene la mappa delle Città Murate del Veneto, un depliant informativo, un fumetto “Merlì 2.0”, un puzzle, una guida turistica e un lasciapassare del viaggiatore. I costi per la realizzazione sono suddivisi al 60% a carico dell’Associazione, mentre il 40% sarà coperto dai Comuni aderenti all’iniziativa.

Commenta l’assessore al turismo, Gianfranco Giovine: «Per la Città di Castelfranco saranno forniti 33 Kit che utilizzeremo come cadeau di rappresentanza in occasioni di cerimonie o momenti istituzionali. È un bel modo per esportare il nome di Castelfranco e una valida opportunità di marketing e valorizzazione della nostra città all’interno della più ampia cornice data dall’inserimento in un progetto dell’Associazione Città Murate del Veneto. Ed è lo stesso spirito con cui ci stiamo muovendo anche in questi ultimi mesi, cercando di esportare e far conoscere il più possibile la nostra Città, tanto è vero che proprio il 27 luglio alle 22.30 andrà in onda un servizio su Castelfranco nella trasmissione "Una gita fuori porta" di Sky e, prossimamente, su La7 un secondo servizio durante la trasmissione "Bell’Italia" in onda la domenica».

Aggiunge il sindaco, Stefano Marcon: «L’ultimo anno e mezzo è stato caratterizzato da una serie di restrizioni ad intermittenza che hanno messo a dura prova il settore turistico. Eppure, l’impegno e la perseveranza nel promuovere le bellezze e le risorse della nostra città non è mai venuto meno. Solo nelle ultime settimane abbiamo presentato la nuova guida turistica realizzata assieme al Rotary Club Asolo-Castelfranco Veneto ed ora sono in arrivo questi kit che fungeranno da ricordo e biglietto da visita di Castelfranco Veneto e della Città murate della nostra regione».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

01/08/2021

Campocroce, la vetrina dei formaggi

Non è mancato il confronto con i "grandi temi del Grappa," mai come quest'anno cruciali per attività che si reggono sul lavoro di pochi mesi

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×