05/12/2021rovesci di pioggia

06/12/2021sereno

07/12/2021velature lievi

05 dicembre 2021

Montebelluna

Un flash mob contro il razzismo: “Immigrati usati come capro espiatorio”

Appuntamento sabato alle 14 davanti al municipio di Montebelluna

|

|

profughi

MONTEBELLUNA - Un flash mob organizzato da un gruppo di associazioni e movimenti locali che si uniranno idealmente a molte altre persone presenti, nella stessa ora, in numerose altre città d’Italia per dire no a razzismo e xenofobia. Si terrà domani a Montebelluna, alle 14, l’appuntamento è nella piazza del municipio, lo slogan è “L’Italia che resiste”.

 

"Un’iniziativa che nasce come reazione spontanea e pacifica di normali cittadini intenzionati a contrastare le politiche che riportano nel nostro paese razzismo e xenofobia - spiegano gli organizzatori -. La storia si ripete: ci si fa forti con i deboli e deboli con i forti. Gli immigrati come capro espiatorio per spostare le tensioni e le attenzioni dai veri problemi del Paese. Perché il 2 febbraio? Perché segue di poco il Giorno della Memoria, e perché non vogliamo essere come quelli che in tempo di guerra hanno fatto finta di non vedere quello che stava accadendo. Vogliamo manifestare qui a Montebelluna, come in tutte le altre città italiane, per dimostrare che ovunque ci sono cittadini che dissentono da queste politi-che. È l’ora di dire che il contrastato modello Riace ci piace e che il tollerato modello Rosarno è la negazione dell’umanità”.

 

All’iniziativa hanno aderito finora le seguenti organizzazioni e associazioni: Albatros, Ambra, Amnesty International – Gruppo di Montebelluna, ANPI, Cambiamento maschile, CGIL Montebelluna, Cineforum V. Gagliardi , Circolo culturale Don Lorenzo Milani , Cittadini Volontari – Coordinamento territoriale del volontariato, Comunità monastica camaldolese di S. Maria in Colle, Kirikù, Libera, Pace e Sviluppo, ricreAAzione, Un’altra idea di mondo, Una casa per l’uomo. Gli organizzatori invitano chi vorrà partecipare a portare una sciarpa colorata o un foulard, oltre alle uniche bandiere ammesse: quelle della Pace, dell’Italia e dell’Unione Europea.

 

 



Leggi altre notizie di Montebelluna
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×