03/02/2023velature sparse

04/02/2023poco nuvoloso

05/02/2023molto nuvoloso

03 febbraio 2023

Castelfranco

Un acquisto vicino alla piazza per ripensare al centro di Resana

Il Consiglio comunale ha approvato l'acquisizione di un'area di oltre 3mila metri quadri lungo via Bolimbaghi, per ridare vitalità alla piazza. Interventi urbanistici anche a Castelminio e San Marco.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Centro di Resana

RESANA - Il Consiglio Comunale di Resana, riunitosi sabato mattina, ha dato il via libera all’acquisto dell’area di via Bolimbaghi, ampia circa 3.400 metri quadrati, che potrà in futuro rappresentare una nuova area di espansione per poter pensare ad una riprogettazione della vicina Piazza De Gasperi, proprio di fronte alla chiesa.

Un acquisto effettuato dal Comune per poter ripensare il centro di Resana dove, in occasioni di manifestazioni varie o in occasione del mercato, manca a volte lo spazio a disposizione. «Un acquisto cercato da diversi anni – commenta il sindaco Stefano Bosa –. L’idea di avere uno spazio a disposizione a ridosso di piazza De Gasperi era tra gli obiettivi di questa amministrazione. Perciò da alcuni anni avevamo instaurato delle trattative con i proprietari, per cercare di avere a disposizione quell’ultimo spazio disponibile a ridosso della piazza e di via Bolimbaghi».

L’acquisto, stimabile per un importo di 180mila euro, comprende anche un’abitazione rurale che potrà essere utilizzata in futuro per le esigenze che si presenteranno. «Ora l’obiettivo è quello di cercare quelle idee che possano ridare nei prossimi anni una nuova vivibilità alla piazza – conclude il sindaco –. Nei prossimi anni si potrà pensare ad un concorso di idee o comunque a qualcosa che possa rendere la piazza un vero luogo di aggregazione più che un parcheggio: l’importante era assicurarsi questa area che, con la realizzazione in corso della nuova pista ciclabile di via fratta e via Bolimbaghi diventa strategica per tutto il centro abitato».

Nello stesso consiglio comunale sono state presentate altre due proposte che riguardano i centri abitati di Castelminio, con la realizzazione di una nuova area verde in via Montello di fronte alla chiesa, e a San Marco con un progetto di sistemazione dell’incrocio tra via Cadorna e via Montegrappa, con in previsione l’allargamento del marciapiede e una maggiore visibilità in una zona che è sempre stata molto pericolosa per il transito delle auto.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×