15 agosto 2020

Castelfranco

UCCISO DA UN PIRATA DELLA STRADA

L’incidente ieri sera poco dopo le 21. La vittima è un cinese di 37 anni che correva in bici

| |

| |

Vedelago - La Polizia Stradale lancia un appello: «Chi sa qualcosa si faccia avanti». Potrebbe essere determinante per risalire al pirata della strada che ieri ha investito e ucciso Lin Xincheng, 37 anni, cinese, per poi scappare lasciandolo disteso in un fosso.

L’incidente è avvenuto ieri sera poco dopo le 21,30, in via Papa Sarto a Vedelago, la strada che mette in collegamento Vedelago con la frazione di Barcon.

Il cinese era in sella alla sua bicicletta, non aveva il fanale. È stato centrato dall’auto ed è finito a lato della strada privo di vita.

A dare l’allarme sono stati i famigliari dell’uomo. Vive lì vicino, sono usciti in strada non vedendolo rientrare ed hanno fatto la tragica scoperta. Sono stati chiamati i soccorsi, ma è stato tutto inutile. Non è rimasto altro da fare che trasportare la salma all’obitorio di Castelfranco.

La strada è poco illuminata e non risultano segni di frenata: l’automobilista gli sarà piombato addosso senza rendersene conto.

Il cinese andava da Vedelago verso Barcon, è stato colpito da dietro. Sono stati ritrovati dei pezzi d’auto, in particolare un parte di paraurti bianco. Poco per risalire al pirata, ma se non altro un elemento. Difficile che spunti qualche testimone; a quell’ora la strada non era frequentata.

Sul luogo dell’incidente un gruppetto di famigliari del cinese ucciso. Hanno detto che stava tentando di smettere di fumare, era appena uscito per prendere un pacchetto di sigarette che gli è ritrovato in tasca. Purtroppo per lui è stato l’ultimo.

Matteo Ceron

FOTO CERON

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×