21 settembre 2021

Nord-Est

Uccide una ragazza di 21 anni: in fuga il presunto omicida

L'episodio è accaduto oggi, mercoledì: il corpo senza vita della donna è stato scoperto dal marito. Lascia una figlia di due anni

|

|

foto d'archivio

VICENZA - Ennesimo femminicidio in Italia, è accaduto quest’oggi a Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza.

Una giovane di 21 anni sarebbe stata uccisa oggi, mercoledì con un'arma da fuoco nella sua abitazione. L’omicida è fuggito: sulle sue tracce le forze dell’ordine. 

L'omicidio è avvenuto a Valdimolino, una frazione di Montecchio. A scoprire il cadavere nel primo pomeriggio, secondo quanto si è appreso, è stato il marito. Il delitto potrebbe risalire ad ora di pranzo.

La giovane donna uccisa a colpi di pistola è sposata e ha una figlia di due anni che al momento del delitto si trovava all'asilo. I testimoni hanno visto scappare all'abitazione un uomo, con una fisionomia assolutamente diversa dal marito, che è salito su una Y nera e si è dato alla fuga. La vittima è stata colpita da un solo colpo di pistola. Si tratta del secondo femminicidio avvenuto in cinque giorni nel Vicentino dopo quello di Rita Amenze, la donna di origini nigeriane colpita a morte dal marito Pierangelo Pellizzari nel parcheggio dove lavorava, a Noventa Vicentina.

LEGGI ANCHE

In fuga dopo l'assassinio della moglie: lo arrestano vicino alla sua casa

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×