12/04/2024sereno

13/04/2024poco nuvoloso

14/04/2024sereno

12 aprile 2024

Cronaca

Uccide la moglie e la brucia. Poi tortura i figli e li ammazza. Una figlia riesce a fuggire

Sembra che alla base di tutto ci sia il fanatismo religioso

|

|

Giovanni Barreca e la Moglie Antonella Salamone

Una terribile tragedia ha sconvolto la tranquilla cittadina di Altavilla Milicia, alle porte di Palermo. Nella notte, un uomo di 54 anni, Giovanni Barreca, ha ucciso la moglie, Antonella Salamone, e i loro due figli, Kevin di 16 anni ed Emanuel di 5. I dettagli rivelati dagli inquirenti sono agghiaccianti: la moglie sarebbe stata bruciata e fatta a pezzi, mentre uno dei figli sarebbe stato torturato e strangolato con delle catene.

 

Secondo le prime ricostruzioni, l'assassino sarebbe un fanatico religioso, e sembra che una coppia di conoscenti sia coinvolta in questo tragico evento. La figlia maggiore, di 17 anni, è riuscita a sfuggire all'orrore e ha chiamato i soccorsi. Attualmente, le indagini sono ancora in corso per comprendere appieno la dinamica di questo atroce crimine.

 

L'intera comunità è sotto shock per questa strage in famiglia, e le autorità stanno lavorando per fare piena luce su quanto accaduto. I Ris sono sul posto per raccogliere prove e indizi che possano aiutare a ricostruire la dinamica dei fatti. L'arresto dell'assassino è avvenuto a Casteldaccia, dove si è consegnato alle forze dell'ordine dopo aver compiuto l'immane gesto.

 

Le indagini proseguono per far luce su questo dramma.

 

Leggi anche:

Le prime dichiarazioni del pluriomicida che ha ucciso la moglie e due figli: "erano posseduti da Satana"


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×