24 giugno 2021

Cronaca

Ubriaco fradicio, scambia il suo attaccapanni per un ladro e chiama la polizia

Un 45enne è stato denunciato per procurato allarme, ma lui credeva fosse tutto vero

|

|

attaccapanni

GENOVA - E’ tornato a casa ubriaco, è caduto sbattendo la testa, ha scambiato l’attaccapanni per un ladro e ha chiamato la polizia perché venisse ad arrestare quello che credeva fosse un intruso.

 

Una vicenda assurda quella riportata dall’Ansa e dai giornali locali del genovese. Protagonista un 45enne che la sera del 13 maggio si è dato ai bagordi e dopo aver ingerito grandi quantità di alcool e farmaci barbiturici, ha scambiato l’appendiabiti che aveva in casa per un rapinatore.

 

Al telefono con la polizia, ha detto che in casa c’era un intruso, un ladro che gli aveva rubato due anelli. Portato al commissariato, l'uomo ha poi spiegato che si era sbagliato, che si trattava solo di un appendino e che non sapeva bene da quanto tempo non vedeva i suoi anelli.

 

L’uomo è stato denunciato per procurato allarme.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×