10 luglio 2020

Treviso

Truffa decine di persone su internet: arrestato

Indagine partita da Treviso. L’uomo già noto alle forze dell’ordine per stalking

|

|

Truffa decine di persone su internet: arrestato

TREVISO – Con un’indagine per delle truffe online la Polizia Postale di Treviso ha fatto catturare uno uomo residente nel Milanese già noto alle forze dell’ordine per il reato di stalking, in quanto perseguitava da tempo la compagna.

 

Le indagini, condotte dagli uomini della Sezione della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Treviso, sono scaturite dalla denuncia di un cittadino del veneziano per un annuncio "truffaldino" online con cui si cercava di vendere uno smartphone.

 

Gli investigatori hanno riscontrato che decine di altri soggetti erano stati vittime dello stesso truffatore ed hanno avviato una lunga serie di attività investigative, come accertamenti bancari, riscontri telematici e l’analisi dei filmati ricavati dai circuiti di video-sorveglianza di diversi esercizi commerciali.

Si è giunti così all’identificazione del truffatore seriale: si tratta un quarantenne senza fissa dimora, che vive a Rho, cittadina del Milanese.

 

La Procura della Repubblica di Venezia ha emesso così un decreto di perquisizione a carico dell’inquisito, effettuata il 22 marzo scorso appunto a “Rho”.

Il soggetto è stato quindi tratto in arresto perché già denunciato per “stalking” nei confronti della sua compagna.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×