28/09/2022nuvoloso

29/09/2022nubi sparse e temporali

30/09/2022pioggia debole

28 settembre 2022

Nord-Est

Trovata morta maresciallo dei Carabinieri, fermò rapinatore dopo averlo rincorso

L'autopsia chiarirà la causa del decesso

|

|

Trovata morta maresciallo dei Carabinieri, fermò rapinatore dopo averlo rincorso

PADOVA - G.M., 37 anni, maresciallo capo dei carabinieri, in servizio a Padova, è stata trovata morta in un appartamento di Cuneo. Tra le ipotesi c'è il gesto volontario, ma non si esclude il malore. Sarà l'autopsia a chiarirlo.

Originaria di Francavilla al Mare (Chieti), aveva prestato servizio in diverse zone d'Italia, tra cui Serramanna, nel sud della Sardegna, dove nel 2013 era salita agli onori delle cronache per aver rincorso a piedi per 500 metri e fermato un rapinatore dopo un colpo in banca con due complici. Da qualche tempo era stata trasferita alla Legione carabinieri Veneto di Padova

Sarebbero stati alcuni conoscenti a richiamare l'attenzione dei soccorsi non riuscendo a mettersi in contatto con la donna. quando vigili del fuoco e 118 sono entrati nell'appartamento hanno trovato la donna priva di vita. Non si sa quali legami avesse con la città di Cuneo. La procura della città piemontese ha aperto un'inchiesta.

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×