03 giugno 2020

Nord-Est

Trovata bomba da 1800 Kg: 46mila evacuati

| commenti |

| commenti |

Trovata bomba da 1800 Kg: 46mila evacuati

VICENZA - Saranno evacuate 46 mila persone in un raggio di tre chilometri a Vicenza, Caldogno, Costabissara, Monticello e Dueville per disinnescare una bomba d'aereo di 1800 chilogrammi scoperta nell'area dell'ex aeroporto 'Dal Molin', nella parte verde in cui il Comune intenede realizzare il 'Parco della Pace'.

 

L'ordigno, di fabbricazione inglese, munito di tre spolette, due delle quali risultano attivate (perciò potenzialmente pericolose), è stato trovato dalla ditta che sta gestendo la bonifica bellica del Dal Molin, tre metri e mezzo sotto il livello del suolo. Si tratta di una bomba in tutto simile a quella ritrovata nel cimitero maggiore di Vicenza nel 2001 e disinnescata il 29 aprile. Gli inglesi ne sganciarono quattro durante l'offensiva alleata nella seconda guerra mondiale, tre delle quali sono state già trovate. La bonifica al Dal Molin è stata fatta al 50% e sono stati trovati 122 ordigni di varie dimensioni, uno anche da 500 chili.

 

Gli artificieri non potranno agire sulla bomba ritrovata oggi se prima non sarà fatta tutta la bonifica. Il sindaco di Vicenza Achille Variati, in una conferenza stampa, ha sottolineato che l'operazione di disinnesco è di una complessità senza precedenti e pertanto ha chiesto che il consiglio dei ministri dichiari lo stato di emergenza per il comune di Vicenza e che lo Stato copra i costi che potrebbero superare i due milioni e mezzo di euro.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×