25 febbraio 2021

Conegliano

"Trova lavoro con un click!"

Il progetto del sindaco Bonet per rilanciare l'occupazione

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

GODEGA DI SANT'URBANO - Se la crisi svuota le tasche, di certo non compromette le capacità. Quelle che ognuno ha acquisito nel tempo. Ne è sicuro il sindaco di Godega Alessandro Bonet (in foto) che, per rilanciare l'occupazione, ha avuto un'idea. Un'altra.

 

Dopo le assunzioni in Comune rivolte ai disoccupati, le liste per aspiranti vendemmiatori, i bonus famiglia e il pane a prezzo stracciato, Bonet ha pensato di creare una piattaforma virtuale dove domanda e offerta di lavoro si incontrino. E se qualcuno è esperto nell'imbiancare le pareti o nel tagliare le aiuole, lo scriva. E ci sarà chi ha bisogno di lui. Bonet ipotizza anche un possibile baratto, del tipo "Io ridipingo la ringhiera e tu dai ripetizioni di matematica a mio figlio".

 

La piattaforma sarà attiva sul sito del Comune. “Le domande e le offerte di lavoro - spiega Bonet - saranno giornalmente valutate, filtrate e inserite nel sito da addetti del Comune , ma sarà il singolo cittadino a gestire direttamente la retribuzione e a valutare la fiducia da concedere all’interlocutore".

 

Il progetto "A Godega trova lavoro con un click" è stato presentato ieri in Municipio. “Tale servizio è aperto a tutti, residenti e non – ha spiegato Bonet – ma la mia idea è quella di creare un sistema locale e radicato sul territorio e nella nostra comunità in modo che il fatto di conoscerci, tutti, gli uni con gli altri, sia garanzia di affidabilità e serietà di chi chiede e di chi offre lavoro”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

09/06/2017

Lavoro, ecco come trovarlo

Il Progetto Radar, che vede capofila il Comune di Pederobba, mira ad affrontare in modo innovativo il tema dell’occupazione

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×