06/12/2022nebbia

07/12/2022foschia

08/12/2022molto nuvoloso

06 dicembre 2022

Vittorio Veneto

Troppi venditori porta a porta: “Non fate entrare nessuno”

Il sindaco di Tarzo mette in guardia i cittadini da possibili malintenzionati e… dal rischio Covid

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Venditore porta a porta

TARZO – C’è chi si è spacciato per addetto di una compagnia telefonica e chi per l’incaricato del censimento (anche se di censimenti in corso al momento non ce ne sono). E poi chi ha chiesto con insistenza di poter vedere la bolletta e chi di entrare in casa per controllare i consumi del gas.



Sono decine e decine le segnalazioni di porta a porta che bussano, suonano e con insistenza chiedono di entrare nelle abitazioni di Tarzo e delle frazioni, tanto che pure il sindaco Vincenzo Sacchet è intervenuto pubblicamente mettendo in guardia i cittadini con l’obiettivo che non caschino nella rete di qualche truffatore.



«Capita sempre più spesso che ci siano visite per vendita porta a porta di agenti commerciali e, con l’entrata in vigore del mercato libero gas e luce, sarà sempre peggio – afferma Sacchet -. Se non interessati, anche perché non si sa con certezza chi si ha davanti, la raccomandazione è di non far entrare nessuno in casa, di non mostrare bollette e di non dare mai i propri dati personali. E poi visto il periodo che stiamo attraversando di emergenza Covid, penso sia ancor più opportuno non far entrare nessuno nelle proprie abitazioni».


 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

03/07/2015

«O firmi o stop alla corrente»

Il vicesindaco di Gorgo al Monticano Firmino Vettori segnala venditori porta a porta con pochi scrupoli: «E' ora di finirla»

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×