08/08/2022poco nuvoloso

09/08/2022poco nuvoloso

10/08/2022poco nuvoloso

08 agosto 2022

Treviso

Treviso, vestiti, cibo, giochi: in tre ore donati 17 bancali di aiuti per la popolazione ucraina

La sala della Pro Loco di Sant'Angelo piena di beni nella prima giornata di raccolta, ora si cercano volontari per organizzare i pacchi

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

aiuti Ucraina

TREVISO - In sole tre dall’apertura della raccolta umanitaria presso la Pro Loco di Sant'Angelo a Treviso, la sala è stata riempita di beni di prima necessità pronti ad essere portati in Ucraina. La risposta solidale dei trevigiani è andata oltre le aspettative.

L'iniziativa "Uniti per la Pace" partita ieri e organizzata da Oberig Aps, Auser Provinciale di Treviso, Arci Treviso, Cgil Treviso, Spi Cgil Treviso e Pro Loco Sant'Angelo ha visto arrivare centinaia di borse e scatoloni pieni di beni, vestiti, cibo e medicinali per adulti e bambini in fuga dalla guerra. Ieri a mezzanotte erano già 17 i bancali di aiuti umanitari pronti per essere caricati nel primo tir in partenza questa mattina. La raccolta rimarrà aperta fino al 16 marzo.

Gli organizzatori chiedono di non portare più vestiti per adulti, servono invece pennarelli per bambini, colori, assorbenti per donne, giochi per bambini. Servono anche volontari per smistare e organizzare i pacchi. (Per chi vuole dare un aiuto può scrivere via Whatsapp al numero 3480782559).

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×