20 settembre 2021

Treviso

Treviso, venerdì 26 sciopero del trasporto pubblico locale

Mom garantisce solo le corse in determinate fasce orarie, ecco quali

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

bus Treviso

TREVISO - Sciopero del trasporto pubblico locale venerdì 26 marzo. Le segreterie nazionali Filt Cgil, Fit Cisl, Uil trasporti, Faisa-Cisal e Ugl-Fna hanno proclamato una mobilitazione per l’intera giornata. Anche a Treviso non saranno garantire tutte le corse di bus e corriere al di fuori delle fasce orarie di garanzia.

L’azienda Mom, Mobilità di Marca, ha assicurato che saranno garantite, fino al raggiungimento del capolinea, tutte le corse che iniziano il servizio nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 5 alle 8:29 e dalle 12:30 alle 14:59. Per il servizio urbano di Treviso: dalle ore 5 alle 8:09 e dalle 12:10 alle 14:39.
Termine e ripresa dei servizi:
Treviso: termine e ripresa servizi da piazzale Duca d'Aosta fronte stazione;
Conegliano: termine e ripresa servizi da via Garibaldi/via Colombo;
Vittorio Veneto: termine e ripresa servizi da Piazza Medaglie d'Oro.

Servizi extraurbani:
Treviso-Padova (101a - 101b) capolinea a Noale;
Treviso-Vicenza (106a-106b) capolinea a Castelfranco Veneto;
Treviso-Bassano (112a-112b) capolinea a Montebelluna;
Treviso-Portogruaro (104a-104b) capolinea a Motta di Livenza;
Treviso-Pieve di S.- Vittorio V. (117a-117b) capolinea a Ponte della Priula;
Montebelluna-Crespano-Montebelluna (111a-111b) capolinea a Crespano.

Anche la biglietteria centrale di Treviso potrebbe non garantire il servizio.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×