17 ottobre 2021

Treviso

A Treviso un nuovo corso di laurea in Biotecnologie

Partirà a settembre la nuova magistrale di Cà Foscari

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

campus universitario Treviso

TREVISO - Un nuovo corso di laurea sbarca a Treviso a partire dal prossimo anno scolastico. Si tratta del primo, e unico nel suo genere, corso di laurea magistrale di Cà Foscari in Biotecnologie per l'Ambiente e lo Sviluppo Sostenibile.

Il via libera ufficiale è arrivato la settimana scorsa da parte del ministero dell’Istruzione, università e ricerca.

Le lezioni del nuovo corso di Biotecnologie, già attivo da settembre con accesso libero, si svolgeranno tra il campus di Treviso e il campus Scientifico di Mestre, con una valenza marcatamente multidisciplinare. Integra discipline come l’ingegneria industriale, meccanica ed energetica, la chimica analitica, la microbiologia applicata, la valutazione di rischi ed impatti ambientali, il diritto ambientale e l’economia delle multiservizi. "Il corso   fornirà allo studente le competenze necessarie allo sviluppo e all’utilizzo di tecniche e processi biotecnologici innovativi a supporto dell’economia circolare. A tale scopo, le tematiche di recupero di materiali e di produzione di energia da risorse rinnovabili saranno declinate in un’ottica di sostenibilità".

Oltre a questa nuova offerta per i maturandi ancora alle prese con la scelta dell’Università o per coloro che vorranno proseguire gli studi verso una laurea magistrale, a Ca’ Foscari arrivano altre cinque nuove opportunità tra le quali la nuova laurea triennale in Ingegneria Fisica e le magistrali Language and Management to China, Digital and Public Humanities, Data Analytics for Business and Society ed Environmental Humanities.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×