25/01/2022parz nuvoloso

26/01/2022nuvoloso

27/01/2022nebbia

25 gennaio 2022

Treviso

Treviso, trenta si sfuggire ai controlli, lo fermano con cinque ovuli di coca e 16.000 euro

Nell'ultima settimana sono state circa 400 le persone controllate dalla Questura

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

foto d'archivio

TREVISO - Nel corso della scorsa settimana, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità diffusa, gli agenti della Questura di Treviso, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Padova, ha identificato 401 persone e 119 veicoli, controllando 16 esercizi commerciali; inoltre nell’ambito della summenzionata attività sono state denunciate a vario titolo 10 persone.

In particolare nel tardo pomeriggio di venerdì 12 la Squadra Mobile, congiuntamente alla Sezione Volanti ha denunciato in stato di libertà due persone, A.O. e I.S. per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, nel corso di un pattugliamento in via Feltrina, un equipaggio della Polizia di Stato ha intercettato un soggetto extracomunitario il quale, accortosi della presenza della volante, ha cercato di eludere il controllo cambiando direzione ed accelerando l’andatura.

Subito raggiunto dagli agenti, l’uomo, un quarantaduenne originario della Liberia, si è mostrato insofferente, circostanza che ha insospettito gli operatori che quindi hanno proceduto a perquisirlo, trovandolo in possesso di cinque ovuli termosaldati contenenti cocaina che l’uomo celava in bocca ed una rilevante somma di danaro.

Immediatamente accompagnato in Questura, la Squadra Mobile ha esteso la perquisizione anche all’abitazione dello straniero. L’uomo, al termine delle indagini esperite nell’immediatezza, veniva denunciato all’autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente unitamente ad un ventiduenne nigeriano suo coinquilino, anch’egli trovato in possesso di sostanza stupefacente ed una somma di danaro contante di cui non ha saputo giustificare la provenienza.
Nel complesso, l’attività ha permesso di sequestrare sostanza stupefacente del tipo Cocaina per un peso complessivo di 8,75 grammi, sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di 9,4 grammi sostanza stupefacente del tipo Hashish per un peso complessivo di 1,1 grammi, dispostivi telefonici mobili, materiale utile al confezionamento della sostanza e la somma di 16.075 euro suddivise in banconote di vario taglio.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×