16 ottobre 2021

Basket

Basket

Treviso soffre, ma batte anche i Bakken Bears: è finale!

Finale al cardiopalma a Villorba, dove TVB supera in rimonta la squadra di Aarhus

| Marco Tartini |

immagine dell'autore

| Marco Tartini |

Henry Sims

TREVISO – Un inizio complicato ed un arbitraggio pessimo non frenano la fame di vittorie della NutriBullet, al sesto successo stagionale in altrettante gare ufficiali.
Grazie ad un terzo periodo stellare, i veneti si sono imposti sui Bakken Bears guadagnando così la qualificazione alla finale del Qualification Round di Champions League, in programma venerdì 17 settembre alle ore 20.30.
A contendere loro il titolo saranno i bielorussi del Tsmoki-Minsk, che nel pomeriggio hanno battuto Leiden.

Nella bolgia del PalaVerde la squadra danese scende in campo senza paura, resiste alle fiammate del consolidato duo Russell-Sims e, trascinata da Ryan Evans, mette la testa avanti nel punteggio. Al settimo minuto si accendono scintille fra Dimsa e Ongwae, protagonisti di uno scontro sotto canestro, che si risolve con un fallo antisportivo ai danni del lituano. Un primo quarto molto piacevole e combattuto termina sul 19-24 in favore della formazione ospite.

Dopo qualche minuto di difficoltà, Treviso si blocca grazie alle schiacciate di Sims e dell’onnipresente Akele, e torna in vantaggio (26-25). I Bakken Bears, però, non mollano, e trovano con Bartley le giocate che permettono prima l’ennesimo sorpasso, e poi una mini-fuga. Successivamente, un layup di Ogungbemi-Jackson sigla addirittura il primo scarto in doppia cifra del match (35-45).

La ripresa è a senso unico: con il dominio sotto i tabelloni di Sims e la mano incandescente di Dimsa, la NutriBullet firma un break di 12-2, torna a comandare nel punteggio (50-49) e manda letteralmente in visibilio i presenti al palazzetto.
Con l’immaginifico alley-oop fra Russell e Jones, TVB allunga sul +8 (59-51), mentre gli avversari non riescono a riprendersi dal clamoroso blackout.
Al primo accenno di rimonta dei danesi, i giovani Bortolani e Casarin rispondono rispettivamente con un clamoroso “gioco da quattro” e con una grande correzione all’interno dell’area.
Si chiude sul 59-67 un terzo periodo letteralmente dominato dai biancoazzurri.

Gli ultimi dieci minuti iniziano in salita per i ragazzi di Menetti: Casarin e Chillo si vedono costretti ad abbandonare il campo per via dei cinque falli commessi, ed un arbitraggio a dir poco rivedibile concede ai Bears innumerevoli tiri liberi (45 il totale), che permettono loro di restare aggrappati nel punteggio.
La NutriBullet, però, non si scompone, e giocando di squadra riesce a conservare un margine significativo. Nel momento cruciale lo staff trevigiano decide di riprovare la carta Henry Sims, scelta che – come di consueto – ripaga: il lungo ex Reggio Emilia imbarazza i lunghi avversari per talento e fisicità, aggiungendo inoltre quell’energia tanto apprezzata dai tifosi (23 per lui a fine serata). Sul +5 (87-82) a trenta secondi dalla fine, Sokolowski recupera il pallone che chiude di fatto i conti e regala a TVB la qualificazione alla finale del Qualification Round.

MVP di serata Sims, che ha collezionato una prova da 23 punti, 13 rimbalzi, 3 assist, 3 stoppate e 36 di valutazione. Molto positivi anche Russell, Bortolani e Akele.
 

NUTRIBULLET TREVISO – BAKKEN BEARS (DEN) 92-90
(19-24; 38-47; 59-67)

TRV: Akele 9 (3/4, 1/5), Bortolani 16 (2/3, 3/8, 3/4), Casarin 2 (1/3, 0/2), Chillo 2 (1/1, 0/1), Dimsa 10 (2/6, 2/7), Faggian NE, Jones 6 (2/3, 0/2, 2/2), Poser NE, Russell 14 (5/10, 0/0, 4/6), Sims 23 (9/14, 0/2, 5/5), Sokolowski 10 (2/5, 1/3, 3/4)
All.: Menetti

BBB: Bartley
19 (2/8, 2/5, 9/10), Darboe 8 (0/1, 2/3, 2/2), Diouf 15 (3/5, 2/5, 3/5), Evans 15 (4/7, 1/2, 4/6), Harbo NE, Jukic 7 (2/4, 1/2), Laerke, Mollgaard NE, Ogungbemi-Jackson 14 (2/4, 1/1, 7/8), Ongwae 6 (1/4, 0/1, 4/6), Sahlertz NE, Taylor 6 (1/2, 0/0, 4/8)
All.: Sommer

Arbitri: Marques, Vojinovic, Proc

Note Tiri liberi: TRV 17/21, BBB 33/45; tiri da 2: TRV 27/49, BBB 15/35; tiri da 3: TRV 7/30, BBB 9/19; rimbalzi: TRV 23+13 (Sims 8+5), BBB 32+10 (Evans 9+4); assist: TRV 17 (Russell 4), BBB 11 (Ogungbemi-Jackson 3)

Fallo antisportivo di Dimsa a 6’ 25’’ (16-14)

Usciti per cinque falli: Casarin a 32’ 33’’ (75-63), Chillo a 33’ 51’’ (77-68), Ogungbemi-Jackson a 39’ 59’’ (91-90)

 



foto dell'autore

Marco Tartini

Altri Eventi nella categoria Basket

Giordano Bortolani
Giordano Bortolani

Basket

Serata amara per TVB, attesa al riscatto già contro Sassari

Napoli condanna un’opaca Treviso alla prima sconfitta dell’anno

| Marco Tartini |

NAPOLI – I ragazzi di Menetti rimediano una brutta sconfitta sul campo del PalaBarbuto, in un match comandato per tutti e quaranta i minuti dai padroni di casa.

Esordio europeo da sogno per TVB: VEF Riga battuto in rimonta
Esordio europeo da sogno per TVB: VEF Riga battuto in rimonta

Basket

Successo in volata per i veneti, al debutto assoluto in campo europeo

Esordio europeo da sogno per TVB: VEF Riga battuto in rimonta

| |

TREVISO – Dopo aver vinto il Qualification Round la squadra di Max Menetti torna al Palaverde per la prima storica partita di Regular Season della Basketball Champions League, contro i lettoni del Riga.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×