04/12/2022pioggia

05/12/2022pioggia

06/12/2022nubi sparse

04 dicembre 2022

Treviso

Treviso, senza biglietto rifiutano di farsi identificare: denunciati

Operazione degli agenti della Polizia di Stato venerdì 23 settembre

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Treviso, senza biglietto rifiutano di farsi identificare: denunciati

TREVISO - Nella giornata di venerdì 23 settembre, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Treviso, ha denunciato cinque persone per rifiuto di declinare le proprie generalità a pubblici ufficiali nell’esercizio delle loro funzioni.

Si tratta di una giovane appena diciottenne che, salita a bordo di un treno regionale senza idoneo titolo di viaggio, si è dapprima rifiutata di declinare le proprie generalità al controllore, per impedirgli di elevare la prevista sanzione amministrativa, reiterando poi nella sua condotta anche a seguito dell’intervento di un agente di Polizia Penitenziaria, che si trovava a bordo del convoglio e che era intervenuto in ausilio del personale ferroviario.

Fatti analoghi, nel pomeriggio, in Lungo Sile Mattei, dove quattro giovani, tutti di età compresa tra i venti e i trent’anni, sono saliti a bordo di un autobus di linea sprovvisti di biglietto, rifiutandosi di declinare le proprie generalità sia ai controllori del trasporto pubblico locale sia agli operatori delle volanti intervenute sul posto. I cinque, sanzionati amministrativamente perché sprovvisti di regolare titolo di viaggio, dovranno ora rispondere anche penalmente delle loro condotte.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×