05 agosto 2021

Treviso

A Treviso e Quinto cartelli stradali per promuovere la sicurezza dei ciclisti

La campagna promossa dalla campionessa Paola Gianotti che sta facendo il giro dei comuni d'Italia

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

“Rispetto del ciclista su strada”

TREVISO - Un cartello per invitare gli automobilisti a fare attenzione ai ciclisti e a mantenere la distanza di sicurezza di un metro e mezzo nel sorpasso.

Sono arrivati anche a Treviso e Quinto i cartelli stradali della campagna “Rispetto del ciclista su strada”, promossa dalla ciclista piemontese Paola Gianotti, che detiene 4 Guinness World Record, tra cui l’essere la donna più veloce al mondo ad aver circumnavigato il globo in bici, impegnata dallo scorso mese di maggio con il suo “Giro” per la sicurezza lungo le strade del Giro d’Italia.

Oltre 240 i cartelli da installare nel suo percorso in circa 50 comuni con l’invito di dare attenzione ai ciclisti sulla strada e sensibilizzare l'opinione pubblica sulla salvaguardia dei ciclisti.

Anche Treviso e Quinto sono state tra le città coinvolte nel progetto e sabato scorso sono stati inaugurati alla presenza del vicesindaco di Treviso, Andrea De Checchi e il sindaco di Quinto, Stefania Sartori e l’ex corridore trevigiano Alessandro Ballan (qui sotto).

Paola Gianotti, insieme a Maurizio Fondriest e Marco Cavorso, da diversi anni promuove la campagna che lo scorso anno ha visto l’installazione di oltre 1.000 cartelli in oltre 250 comuni italiani. La campagna sulla sicurezza è promossa dall’Associazione “Io Rispetto Il Ciclista”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×