06/12/2022nebbia

07/12/2022foschia

08/12/2022molto nuvoloso

06 dicembre 2022

Basket

Basket

Treviso, posticipo amaro contro Napoli

Al Palaverde si impone la Gevi: finisce 67-77

|

|

Treviso, posticipo amaro contro Napoli

TREVISO - La Nutribullet Treviso Basket affronta Napoli al Palaverde nella giornata dedicata ad AVIS e alla sensibilizzazione della donazione del sangue, in collaborazione con AVIS Provinciale di Treviso.

Nel delicato match di stasera coach Menetti schiera dall’inizio di fronte alle telecamere della RAI il quintetto con Russell, Dimsa, Sokolowski, Chillo e Jones, risponde la Gevi infarcita di ex con McDuffie, Rich, Uglietti, Parks e Zerini. La tensione di una sfida salvezza la si vede tutta nei primi cinque minuti, con le squadre bloccate che fanno fatica a riscaldare le mani. Il 6-5 per i padroni di casa con la schiacciata di Jones viene però assorbito da Napoli che trova grande lucidità offensiva in McDuffie, capace di segnare 10 punti praticamente consecutivi. Grazie alle prodezze del suo esterno USA e alla difficoltà offensiva di TVB gli ospiti allungano decisamente e senza strafare vanno in fuga: 8-15 all’8′. Il primo quarto si chiude con un’altra schiacciata di Jones e cui risponde Velicka per il 10-17 finale.

Nel secondo quarto il primo canestro è dell’ex Jordan Parks dalla media, dopo che TVB ha visto uscire per infortunio Giordano Bortolani: time out di coach Menetti sul 10-19 al 12′. Henry Sims combatte bene sotto i tabelloni con stoppate e rimbalzi, ma è in attacco che la squadra di coach Menetti cerca di accendere le polveri, ma senza successo. Al 14′ la Gevi è avanti di 11 (10-21) dopo un errore di Sokolowski che sbaglia la schiacciata lanciando Parks che allarga il gap. Chi si aspettava una reazione nel secondo quarto dei biancazzurri resta deluso, alla fine del periodo TVB sarà capace di realizzare solo 3 punti in 10′, mentre Napoli con le incursioni sguscianti di Parks e un buon 6/13 da tre punti scava un solco che suscita anche qualche disapprovazione dei tifosi di casa. 20-3 l’impietoso parziale per la Gevi nel secondo quarto, al termine del quale la Nutribullet TVB piange su un insufficiente 6/33 dal campo (18%) all’interno del quale spicca lo 0/13 da tre punti. 13-37 l’impietoso tabellone al 20′

Il Palaverde cerca di caricare la squadra al rientro dagli spogliatoi e Sokolowski prova a rispondere con una tripla beneaugurante, poi Chillo segna da lontano e coach Buscaglia chiede time out per rintuzzare la prevedibile reazione della squadra di casa. La Nutribullet continua a spingere, anche Dimsa ritrova la mira da tre (21-37), La squadra di coach Menetti dopo l’intervallo ha una faccia e un’efficacia diversa, anche in difesa, ma Napoli non perde la testa e con Rich ritorna a muovere la retina (23-42 al 24′). Con orgoglio la squadra trevigiana prova ad alzare la testa, le bombe di Dimsa (13 punti nel terzo quarto per il lituano) e Sokolowski, i tiri liberi di Bortolani e Imbrò e tanta difesa (solo 13 punti per la Gevi nel periodo) riavvicinano TVB che con grinta dimezza lo svantaggio. Sims dalla lunetta firma il -10 (38-48) e un terzo quarto giocato con grande spirito e una maggiore precisione (4/9 da tre di squadra) riapre la partita. Si va all’ultimo mini riposo con il canestro di McDuffie per il 40-52.

Nell’ultimo quarto TVB parte bene, Henry Sims fa la voce grossa sotto canestro e trova due buone soluzioni, intervallate da una tripla siderale di capitan Imbrò per il -7 (45-52) al 32′. Sull’azione seguente TVB ha anche l’occasione per accorciare, ma spreca., ne approfitta Napoli con McDuffie che segna un canestro incredibile con fallo per il nuovo +10 (45-55) al 33′. Sims e Marini si scambiano canestri facili, poi Parks è bravo in tap in a tenere avanti gli ospiti che approfittano di un nuovo blackout offensivo dei padroni di casa, coach Menetti è costretto al time out sul nuovo -14 (51-65) siglato da Rich al 35′. E’ sempre Dimsa a provare a ricucire lo strappo, ma la Gevi Napoli riprende con autorità le redini di un match sempre in controllo. McDuffie si incarica delle soluzioni offensive nel momento del bisogno e continua a crivellare la retina del Palaverde ben coadiuvato da Parks e Zerini, i tre in doppia cifra per coach Buscaglia. A 1 minuto dalla fine l’ultima reazione di Imbrò per il -10 (65-75), ma non è proprio serata e Napoli coglie due punti importantissimi mettendo ora nei guai la classifica della Nutribullet TVB che domenica avrà un’altra partita cruciale per la salvezza sul difficile campo di Varese.

NUTRIBULLET TREVISO BASKET – GEVI NAPOLI BASKET 67-77
NUTRIBULLET TREVISO BASKET: Russell 4 (2-5, 0-1), Dimsa 22 (3-6, 3-9), Sokolowski 6 (0-4, 2-6), Chillo 7 (2-3, 1-3), Jones 6 (3-4, 0-2); Bortolani 3 (0-4 da 3), Imbrò 11 (2-3, 2-5), Sims 8 (3-7), Akele 0 (0-2, 0-1). Ne: Jurkatamm, Faggian. All.: Menetti
GEVI NAPOLI BASKET: Uglietti 2 (0-1 da 3), Rich 9 (3-8, 1-4), Parks 16 (6-8, 1-3), McDuffie 27 (6-10, 3-6), Zerini 12 (3-4, 1-1); Gudaitis 0 (0-2), Vitali 5 (1-1, 1-2), Velicka 4 (2-4, 0-5), Marini 2 (1-3, 0-2), Lombardi,. Ne: Totè, Grassi. All.: Buscaglia
ARBITRI: Lanzarini, Perciavalle, Galasso
NOTE: parziali 10-17, 13-37, 40-52. T.l.: TV 13/18, NA 12/16. Da 2: TV 15/34, NA 22/42. Da 3: TV 8/31, NA 7/24. Rimbalzi: TV 37 (9 off., Sokolowski e Dimsa 6), NA 41 (8 off., Vitali 6). Assist: TV 13, NA 19 (Vitali e Velicka 4). Perse: TV 9, NA 9. Recuperi: TV 4, NA 4. Spettatori: 2117.

 

Altri Eventi nella categoria Basket

A Scafati vincono i padroni di casa
A Scafati vincono i padroni di casa

Basket

Treviso sconfitta nel match di domenica

A Scafati vincono i padroni di casa

SCAFATI (SALERNO) - Nella nona giornata di campionato, la Nutribullet Treviso Basket scende in campo sul parquet del Palamangano di Scafati e ritrova gli ex David Logan e Matteo Imbrò.

Serie A / Motta in difficoltà a Santa Croce, i Lupi vincono 3-0
Serie A / Motta in difficoltà a Santa Croce, i Lupi vincono 3-0

Basket

Trasferta sottotono per i Leonin

Serie A / Motta in difficoltà a Santa Croce, i Lupi vincono 3-0

SANTA CROCE SULL'ARNO (PISA) - È forse una delle partite più sottotono per i bianocverdi che combattono veramente solo nel primo set. C’è troppa Santa Croce e troppo poca convinzione per Motta che trova probabilmente solo in Lazzaretto soluzioni e voglia.

Treviso, ko a Napoli sul filo di lana
Treviso, ko a Napoli sul filo di lana

Basket

La gara del pomeriggio di conclude 84-82 per i partenopei

Treviso, ko a Napoli sul filo di lana

NAPOLI - Dopo la pausa per la finestra delle nazionali, la NutriBullet Treviso Basket torna in campo sul parquet del PalaBarbuto per la sfida con Napoli, valida per la settima giornata di campionato.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×