26/05/2022nubi sparse

27/05/2022velature sparse

28/05/2022nubi sparse e temporali

26 maggio 2022

Treviso

Treviso, ordinanza antismog in vigore un mese in più, fino a fine aprile

Ecco le misure straordinarie per migliorare la qualità dell'aria, dal prossimo anno stop ai diesel euro 4 e domeniche ecologiche

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

ordinanza antismog Treviso

TREVISO - Troppo inquinamento e aria pessima. Anche a Treviso si cambia marcia per migliorare qualità dell’aria, con misure straordinarie per agricoltura, trasporti e riscaldamento. Tra le novità l’ordinanza antismog che sarà prorogata di un mese, fino al 30 aprile, anziché fino a fine marzo.

Sono queste alcune delle nuove misure presentate durante il Tavolo Tecnico Zonale per l’ambiente, svolto in streaming, al quale la Provincia di Treviso ha convocato tutti e 94 i Comuni della Marca per presentare il pacchetto di misure straordinarie decise dalla Regione e scaturite dalla sentenza del novembre 2020 della Corte di Giustizia Europea. La Corte ha condannato l’Italia in quanto, nelle zone interessate dalla sentenza, sono stati superati in maniera sistematica e continuata, dal 2008 al 2017 incluso, i valori limite giornaliero e annuale di PM10.

Tra le sette aree del Veneto che hanno sforato i valori di polveri sottili c’è anche l’agglomerato Treviso. Per questo la Regione ha messo in campo una serie di misure per i comuni dai 10mila e oltre i 30 mila abitanti. Per questi ultimi saranno anche introdotte le domeniche ecologiche. Tra le limitazioni appunto la scelta di Treviso di prorogare l’ordinanza antismog di 30 giorni e dal prossimo anno lo stop ai veicoli diesel Euro 4 e, in caso di allerta arancione, lo stop riguarderà anche i diesel Euro 5.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×