28 settembre 2021

Treviso

Treviso: "No al Green pass", domani di nuovo in piazza

Conte: "Piazza dei Signori non verrà chiusa ma spero di non vedere più le scene che abbiamo visto in alcune piazze in questi giorni"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

no vax

TREVISO - Sabato, 31 luglio, tornano in piazza i no “Green pass”. Anche a Treviso ci sarà dunque una seconda manifestazione dopo quella di una settimana fa e l’attenzione è tutta su piazza dei Signori dove si sono dati appuntamento i manifestanti per esprimere il proprio dissenso contro l’obbligo del Green pass.

In Prefettura non è arrivata una comunicazione sulla manifestazione, di conseguenza non sono stati messi a punto piani di controllo per prevenire assembramenti ma l’attenzione è massima. “Piazza dei Signori non verrà chiusa - ha precisato questa mattina il sindaco Mario Conte - Ad oggi non sono stati presi provvedimenti particolari che comunque spettano alla Prefettura che tiene monitorata la situazione. Noi come polizia locale siamo a disposizione per dare un eventuale supporto ma al momento non sono previste restrizioni”.

“Io sono vaccinato e ho il Gran pass e domani non sarò presente alla manifestazione”, ha detto Conte rivolgendo un appello ai manifestanti. “Le raccomandazioni che faccio sono quelle di evitare strumentalizzazioni e assembramenti. Se qualcuno vuole manifestare il proprio pensiero è giusto che lo faccia ma non mettiamo a repentaglio la sicurezza e soprattutto non calpestiamo i diritti delle persone che hanno deciso di vaccinarsi”.

“Scene come quelle che ho visto a Treviso e in altre piazze spero di non vederle più. Io come amministratore sono chiamato a tutelare la salute dei miei cittadini, compresa la mia, per questo ho deciso di vaccinarmi e invito tutti a farlo”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×