30/11/2022nuvoloso

01/12/2022pioviggine

02/12/2022pioviggine

30 novembre 2022

Treviso

Treviso, lo fermano con 44 ovuli di coca e quasi 11.000 euro in contanti: arrestato

In manette un 27enne automobilista che era stato fermato dalla Polizia per un controllo

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

TREVISO - Agenti della Polizia di Stato in forza alla Squadra Mobile della Questura di Treviso hanno tratto in arresto un cittadino sudamericano di 27 anni per la violazione del reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope.

L’attività di Polizia Giudiziaria è partita dal controllo d’iniziativa degli occupanti di un’autovettura ed in particolar modo del passeggero, che all’atto del controllo, ha manifestato evidenti segni di nervosismo dimostrando insofferenza. Da qui la perquisizione personale del soggetto: nella tasca destra dei pantaloni indossati sono stati rinvenuti 10 ovuli di cocaina, ciascuno avvolto in una pellicola trasparente termosaldata, racchiusi a loro volta da una pellicola in cellophane trasparente. All’interno del marsupio di sua proprietà, è stata poi rinvenuta la somma in contanti di 10.800 euro in banconote di vario taglio, somma della quale non ha saputo giustificare il possesso.

L’attività di ricerca, estesa al veicolo, ha permesso di rinvenire all’interno di una scarpa custodita in una borsa di carta nel baule ulteriori 34 ovuli di cocaina, ciascuno avvolto in pellicola trasparente termosaldata, con caratteristiche identiche a quelli già trovati in tasca al soggetto.

Considerato che la sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo di circa mezzo chilogrammo, nella disponibilità del soggetto, non poteva considerarsi per uso personale, e che la stessa era suddivisa in singoli ovuli, pronta quindi per essere più agevolmente ceduta, e non per l’ultimo l’ingiustificato possesso di una cospicua somma di denaro, si è provveduto ad arrestare in flagranza il 27enne
Questa attività di indagine, anche in relazione al sequestro di sostanza stupefacente del tipo GBL e arresto di un cittadino italiano avvenuto la scorsa settimana, mette in evidenza l’impegno costante della Polizia di Stato nel contrasto del traffico e all’uso di tali sostante.

LEGGI ANCHE

Treviso, lo sorprendono mentre riceve un pacco con dentro la "droga dello stupro"

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×