28 novembre 2020

Treviso

A Treviso il concorso internazionale per nuove musiche da funerale

“La musica in occasione del commiato non è valorizzata”

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

duesotto

FOTO edizione 2019

 

TREVISO - La musica delle cerimonie funebri non è abbastanza valorizzata e la sua mancanza spesso impoverisce il rito che accompagna l’ultimo saluto del proprio caro. Ecco perché a Treviso è nato il concorso, unico nel suo genere in Italia, dedicato alla composizione e l’esecuzione di brani musicali di argomento funebre sacro e laico. Dopo il grande successo della prima edizione riparte “Due Sotto”, il contest promosso da Ivan Trevisin, operatore funebre trevigiano, in collaborazione con l’associazione Musincantus.

 

“Tutti i commiati, sia laici sia religiosi, sono unici e ogni melodia può rispecchiare la vita della persona defunta. Senza dubbio esistono canzoni più indicate ai vari momenti della cerimonia – spiega Trevisin – ma avere a disposizione una selezione maggiormente ampia di brani riesce ad alleviare i momenti più delicati e a dare la giusta solennità a quelli irripetibili che si vivono nel momento dell’ultimo saluto”.

 

Aperto a concorrenti di ogni età e nazionalità, il concorso seleziona e premia sia nuove partiture strumentali o vocali sia la rivisitazione di quelle esistenti, senza limiti di genere. Al vincitore, scelto da una giuria di esperti tra direttori artistici e musicisti di fama internazionale, sarà assegnato un premio di 500 euro, oltre alla possibilità di esibirsi a richiesta nelle cerimonie su territorio nazionale.

 

I concorrenti ammessi alla finale si esibiranno in occasione della premiazione pubblica, in programma sabato 31 ottobre all’auditorium del museo di Santa Caterina a Treviso. Per partecipare www.musincantus.it/project/due-sotto-ivan-trevisin/

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×