04/07/2022poco nuvoloso

05/07/2022pioggia debole e schiarite

06/07/2022pioggia debole e schiarite

04 luglio 2022

Treviso

Treviso, la bottega Pinarello lascia il centro: "Grazie a tutti"

La gente non si fermerà più davanti al negozio di Borgo Mazzini ad ammirare le bici da corsa conosciute in tutto il mondo

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

negozio Pinarello

TREVISO - Le vetrine vuote oscurate dai cartelloni gialli, rossi, neri e rosa e la scritta “Grazie a tutti”. La bottega Pinarello sabato sera ha ufficialmente spento la luce e abbassato la serranda per l’ultima volta.


Non ci sarà più la gente ferma davanti il negozio di Borgo Mazzini ad ammirare la vetrina con le bici da corsa conosciute in tutto il mondo. La città e i trevigiani hanno perso il negozio storico, aperto 70 anni fa da Nani Pinarello, in piazza del Grano, divenuta il simbolo della bicicletta.

La società Pinarello ha deciso di portare tutte le attività di vendita e assistenza in viale della Repubblica a Lancenigo di Villorba, dove c’è la nuova sede aziendale. Oggi chi passa davanti alla bottega si ferma a leggere il cartello dei saluti e se ne va con l’aria malinconica.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×