26 gennaio 2021

Basket

Basket

Treviso Basket conquista la seconda vittoria consecutiva

I ragazzi di coach Menetti hanno battuto Cantù nel recupero della quinta giornata

| Marco Tartini |

immagine dell'autore

| Marco Tartini |

credit: Treviso Basket

TREVISO – Gran vittoria per TVB, che superando l’Acqua San Bernardo nel match infrasettimanale è salita a quota sei punti in classifica, frutto di tre vittorie e altrettante sconfitte.
 

Dopo più di un mese di assenza al Palaverde, la De’ Longhi Treviso Basket può finalmente tornare sul parquet di casa per il recupero della quinta giornata di campionato contro l’Acqua S.Bernardo Cantù.
La palla a due è vinta proprio dalla formazione trevigiana, con Russell che conduce e conclude immediatamente con un canestro in penetrazione (2-0). Dopo lo 0/2 ai liberi di Woodard, la squadra ospite si sblocca con Thomas da 3 punti. Logan con un mini-parziale di 4-0 riporta Treviso Basket avanti, ma Kennedy risponde prontamente e ne mette altri due per i suoi. Chillo realizza in area servito da Russell, prima che Akele firmi il 10-5 per i padroni di casa. Woodard riavvicina Cantù con una tripla, ma Carroll replica immediatamente con una schiacciata in contropiede.
Un tap-in di Kennedy e una schiacciata di Thomas portano poi il punteggio in parità a quota 12. Chillo riporta in vantaggio la De’ Longhi con un canestro dalla media, ma commette fallo antisportivo su Pecchia, che converte solo uno dei liberi a disposizione e porta l’Acqua S.Bernardo sul 14-15. Con un’altra conclusione da oltre l’arco i brianzoli tentano la fuga, ma Mekowulu, appena entrato in campo, ha un grande impatto e con due grandi giocate - una schiacciata in tap-in ed un “and one” – riporta in vantaggio Treviso.
Con un giro in lunetta di Johnson ,Cantù torna in vantaggio e, nonostante la stoppata spettacolare di Mekowulu su Smith, la formazione di coach Pancotto riesce ad allungare con la tripla del gioiellino Procida (19-23). Ancora una volta il centro nigeriano riavvicina TVB con una schiacciata su assist di Sokolowski, ma Smith con due liberi ripristina il +4. Il primo parziale si chiude con una tripla allo scadere di DeWayne Russell, che vale il 24-25.
 

Il solito Logan apre il secondo quarto con un’azione delle sue, alla quale segue un altro canestro di Mekowulu per il 29-25. Ci pensano Johnson e Kennedy, però, a riportare il punteggio in parità, prima che Procida con un’altra tripla segni il nuovo vantaggio per la squadra canturina (31-32). Un ottimo Chillo torna a farsi sentire mettendone sei in fila, ma un ottimo Jaime Smith permette ai lombardi di dirigersi verso gli spogliatoi sul 44-44.
 

Nel terzo parziale l’inerzia sembra essere tutta dalla parte di TVB, che in uscita dall’intervallo con realizza due giochi da tre punti, firmati rispettivamente da Mekowulu e da Russell (50-44). Pecchia e Woodard, tuttavia, non ci stanno e colpendo dalla lunga distanza riportano a galla la loro compagine.
Ancora Chris Mekowulu inchioda poi la bimane del 52-50, ma con il tiro da tre di Smith Cantù torna addirittura in vantaggio (52-53). A togliere le castagne dal fuoco ci pensa il professor David Logan, decisivo prima con una tripla e poi con un gioco a due con Akele (57-53). La De’ Longhi Treviso trova il suo massimo vantaggio (+11, 64-53) con due liberi di Sokolowski, un canestro e fallo di Chillo – servito in no-look da capitan Imbrò – e altri due incredibili punti di Logan.
 

Al nuovo massimo vantaggio di TVB (69-56) risponde sempre Johnson, al quale danno man forte Smith prima e Kennedy poi, che con le loro conclusioni vincenti riaprono la gara (69-63). I tifosi di TVB tremano dopo l’ennesimo canestro di un formidabile Jazz Johnson, ma un giro in lunetta di Mekowulu e due punti di un solidissimo Akele permettono ai veneti di realizzare il break decisivo, che chiude di fatto i conti.
 

DE’ LONGHI TREVISO – ACQUA S.BERNARDO CANTÙ 89-82 (24-25; 44-44; 66-56)

TRV: Akele 6 (3/5, 0/0, 0/2), Bartoli NE, Carroll 2 (1/1, 0/0, 0/6), Chillo 16 (6/8, 1/1, 1/2), Imbrò 2 (0/0, 2/2, 0/2), Logan 23 (7/11, 0/0, 3/7), Mekowulu 14 (6/8, 2/3), Piccin NE, Russell 16 (4/7, 2/2, 2/2), Sokolowski 10 (1/5, 2/2, 2/5), Vildera (0/3 da 2)
All.: Menetti
 

CAN: Baparapè NE, Bayehe (0/1 da 3), Caglio NE, Johnson 24 (4/4, 4/4, 4/7), Kennedy 13 (5/10, 0/0, 3/3), La Torre, Pecchia 6 (1/3, 1/2, 1/5), Procida 6 (0/0, 0/2, 2/2), Thomas 9 (3/6, 0/1, 1/2), Woodard 9 (0/2, 0/2, 3/7)
All.: Pancotto
 

Arbitri: Martolini, Grigioni, Capotorto

Note
Tiri liberi: TRV 9/10, CAN 14/20; tiri da 2: TRV 28/48, CAN 16/30; tiri da 3: TRV 8/26, CAN 12/26; rimbalzi: TRV 27+12 (Sokolowski 7+1), CAN 26+4 (Pecchia 11 difensivi); assist: TRV 24 (Russell 9), CAN 15 (Smith 7)

Fallo antisportivo di Chillo a 7’08’’ (14-14)

 



foto dell'autore

Marco Tartini

Altri Eventi nella categoria Basket

Treviso Basket risolve il contratto di Carroll
Treviso Basket risolve il contratto di Carroll

Basket

Dopo Tyler Cheese, i biancoblù hanno deciso di salutare anche l’ex Bergamo

Treviso Basket risolve il contratto di Carroll

| Marco Tartini |

TREVISO – Se ne era già discusso a lungo la scorsa settimana, ma soltanto oggi è stata ufficializzata la risoluzione del contratto che legava Jeffrey Carroll alla De’ Longhi Treviso Basket.

Al PalaVerde arriva Milano!
Al PalaVerde arriva Milano!

Basket

Mezzogiorno di fuoco per i veneti, che giocheranno la gara di ritorno contro le “scarpette rosse”

Al PalaVerde arriva Milano!

| Marco Tartini |

TREVISO – Lunch time complicato per Imbrò e compagni, che domani ospiteranno la capolista.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×