03 luglio 2020

Treviso

A Treviso arriva Gourmandia

Un viaggio tra sapori, tradizione e innovazione:

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

A Treviso arriva Gourmandia

TREVISO - Una nuova location per l’evento gastronomico più goloso, dedicato al cibo e agli artigiani del gusto.

Da domani, torna Gourmandia, l’evento giunto alla sua quarta edizione dal 13 al 15 aprile, per la prima volta all’ex Area Pagnossin in via Noalese, uno spazio industriale ristrutturato a pochi passi dall’aeroporto di Treviso. Appuntamento con oltre 180 espositori provenienti da tutta Italia, chef stellati della cucina italiana e con una serie di talk dedicati alle eccellenze enogastronomiche.

Un viaggio tra sapori, tradizione e innovazione: tanti gli eventi durante la tre giorni, a cominciare dagli show cooking con i volti noti dell’alta ristorazione italiana. Sei saranno le aree che comporranno il percorso gastronomico: “Mercato Artigiani”, con salumai, casari, vignaioli, mastri birrai, distillatori, pasticcieri, cioccolatieri, che racconteranno e faranno assaggiare i loro prodotti; “L’area delle Esperienze”, una nuova area con due isole a tema Caffè e Farina, rispettivamente con Lavazza e Petra; “Area Show Cooking Giulia” e “Area Show Cooking Stelvio”, con i dibattiti e gli show cooking degli chef ospiti; “Area Food Truck”, con le migliori specialità dello street food: dal ricercato panino con salsiccia di Bra alla mozzarella in carrozza napoletana, dalla piadina romagnola al cannolo siciliano. Infine “Bar Marton’s Gin”, il colorato e divertente bar di Roby Marton, il mago del gin artigianale italiano made in Treviso, dove si potranno assaggiare cocktail inediti e sperimentali che omaggiano il bere bene.

Tra gli chef che saliranno sul palco della manifestazione, ci sarà Max Alajmo, chef del ristorante tristellato Le Calandre, seguito da Andrea Berton, alla guida dell’omonimo locale. Sarà poi la volta di Gennaro Esposito, chef e giudice della trasmissione Cuochi d’Italia di Alessandro Borghese, e di Philippe Levéillé, del Miramonti l’altro, seguiti da Alessandro Del Degan della Tana Gourmet e da Francesco Brutto di Undicesimo Vineria di Treviso.

Spazio anche alle prelibatezze di Luigi Biasetto, della pasticceria padovana che porta il suo nome, e a Tessa Gelisio, conduttrice di Cotto e Mangiato, ma anche produttrice vinicola. Ogni chef condividerà con il pubblico presente il suo punto di vista sul panorama della ristorazione italiana, oltre che la sua esperienza nelle cucine dei locali più noti.

Info: gourmandia.gastronauta.it

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×