21/01/2022poco nuvoloso

22/01/2022velature lievi

23/01/2022sereno

21 gennaio 2022

Treviso

Treviso, ancora scritte all’esterno dello stadio di rugby di Monigo: "Incivili"

Il muro era appena stato ripulito dalle scritte no vax apparse martedì mattina

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

stadio rugby

TREVISO - Ancora scritte all’estero dello stadio di rugby di Monigo. Neppure il tempo da parte del comune di Treviso di ripulire le scritte no vax apparse lunedì martedì mattina sulla recinzione esterna dell’impianto sportivo che questa mattina è comparsa un’altra scritta. “Fine del mondo, fine del mese, stessi nemici, stessa lotta” la scritta, sempre con bomboletta spray, apparsa sul muro appena ridipinto.

“Abbiamo ripulito dalla scritte la recinzione dello stadio di rugby mercoledì pomeriggio e questa mattina abbiamo trovato l’ennesima scritta - allarga le braccia il sindaco Mario Conte- che ora dovremo ripulire a spese della comunità”. Non solo a Treviso ma anche a Paese, davanti alla scuola elemtnare, ieri sono apparse delle scritte contro i vaccini ai bambini. 

 

Leggi anche:

Paese, scritte contro i vaccini davanti alla scuola elementare Treforni

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×